Legami

Legami

Dualità a confronto. La venuta al mondo è di per se una relazione. Anche le più piccole parti della materia sono in relazione tra loro. L'esistente, in tutte le sue forme, è specificato da legami. Discutere sul legame ci induce a riflettere sul rapporto tra l'Io e l'Altro: un training mentale che protegge dalla deriva dell'individualismo

Lunedì, 16 Maggio 2016 14:33

Il sadico e il masochista

di
di Erika Limoncin - Tra le forme di legame maggiormente dibattute, raccontate e, quindi, studiate evidentemente quello sadomasochistico occupa un posto privilegiato. Non solo perché la letteratura e il cinema l'hanno ampiamente narrato, si pensi al successo del Marchese de Sade, ma anche perché l'essere sadico o masochista è una tentazione a cui qualcuno cede a volte, e qualcun'altro per tutta un'esistenza. Ma cosa unisce due persone in un rapporto che oscilla tra dominio e sottomissione, o meglio, cosa rende quest'aspetto del…
Mercoledì, 04 Maggio 2016 11:33

Il filosofo e la verità

di
di Daniele Poccia - «La verità è donna». Così Friedrich Nietzsche, in un incipit famoso. Ma se così fosse, per davvero, se davvero la verità fosse al femminile e anzi fosse "donna", basterebbe rispondere ad un'altra domanda – quella sulla natura del femminile – per chiarire il senso di questa strana (e diciamolo: un po' misogina) affermazione del filosofo tedesco. La donna, come l'uomo (intendendo qui il "maschio") è altrettanto enigmatica di quella ben altra "signora" che risponde al nome…
Mercoledì, 13 Gennaio 2016 13:36

Il traditore e il tradito

di
Di Giacomo Ciocca - Il tradimento ci attraversa in molteplici forme e possiamo sentirci traditi in diverse circostanze che si aggiungono alle più classiche vicende amorose. Il tradire implica un movimento agito contro qualcuno, il partner, o qualcosa, un ideale, con il quale si era instaurato un legame evidentemente affettivo.  Si tradisce prima di tutto un'emozione o un sentimento, oltre che la persona reale, come un fidanzato, una compagna, un marito. Tradendo si distrugge un affetto che lega, la pulsione…
Martedì, 07 Aprile 2015 14:20

L'uomo e la città

di
di Giacomo Ciocca - Cercare le proprie origini vuol dire cercare se stessi, e chi compie questo cammino è di sovente colui che si è smarrito. Ci si smarrisce se qualcuno ci abbandona, se termina una routine quotidiana, se ci si ammala. Il senso di smarrimento che ci attraversa nei momenti di crisi ci pone di fronte a due strade: la fuga, mediata dalla rimozione di un'esperienza evidentemente traumatica, la riparazione mediata dalla permanenza sul trauma e dalla sua elaborazione. Lo smarrimento…
Martedì, 02 Dicembre 2014 10:50

Padri e Figli

di
Di Camilla Franchi - Per introdurre una breve riflessione sulla funzione paterna potremmo prendere spunto dalla famosissima canzone di Cat Stevens “Father and Son” di cui vengono riportati alcuni versi: “[padre] non è il momento di fare cambiamenti, rilassati e basta, prenditela comoda …trovati una ragazza, sistemati, se vuoi puoi sposarti. Guarda me, sono vecchio, però sono felice.[figlio]come posso provare a spiegargli?...…io so che devo andare”.(Cat Stevens, Tea for the Tillerman, 1970)In questa canzone troviamo una conversazione tra padre e…
Martedì, 01 Luglio 2014 19:10

Noi e i nostri errori

di
di Daniele Poccia - Il legame che intratteniamo con gli errori in cui di tanto in tanto incappiamo non ha forse eguali. Cosa ci appartiene in effetti di più dei nostri “fallimenti”? Laddove “riusciamo”, a ben vedere, siamo sempre in balia dell’Altro (con la maiuscola a capolettera: l’Altro in generale), conformi a norme che ci sono state dette “necessarie”. Lì, insomma, nei nostri “successi” siamo alienati più che mai, schiavi di una legge che, per quanto condivisibile, non abbiamo certo…
Martedì, 17 Giugno 2014 17:36

Io e mio fratello

di
Di Arianna Sirolli - I Legami di sangue sono i legami più potenti che la biologia ci presenti e che l’affetto consolidi. Si cresce al suo fianco si condividono tragedie e gioie, rancori e perplessità ma sempre rimarrà un legame di sangue che a volte riflette l’impossibilità della dissoluzione. Questa relazione ci accompagnerà per tutta la vita e darà origine ad i nostri modus operandi sociali. Già nelle espressioni di uso comune utilizziamo il pronome di possesso di fronte alla parola…
Martedì, 03 Giugno 2014 13:39

Medico e paziente

di
di Giacomo Ciocca - I percorsi di cura sono molteplici, almeno quanto le patologie descritte dai manuali di medicina, anzi, spesso il numero delle cure supera quello delle malattie. L'industria del farmaco, non è un mistero, tende alla patologizzazione del vivente. Si descrivono e diagnosticano patologie nuove anche per implementare lo sterminato mercato dei sistemi di cura. D'altra parte il narcisismo contemporaneo è specificato dal mito della salute, della perfezione e dal diniego di ogni forma di decadimento del corpo.…
Lunedì, 28 Aprile 2014 17:36

La madre e il figlio

di
di Cecilia Ciotti - Il suo è il primo viso che vediamo appena veniamo al mondo, è quel viso che ci dà conforto nei momenti di difficoltà e nel quale, spesso, vediamo riflessi ciò che siamo. Ma il legame tra una madre e un figlio non inizia nel momento in cui il bambino viene al mondo, con la nascita biologica, inizia molto tempo prima, con la nascita psicologica dell’individuo, processo questo estremamente lungo e difficile: alla nascita fisica del bambino…
Mercoledì, 02 Aprile 2014 19:02

L'uomo e la donna

di
"Non mi sembrava possibile che tra tanta gente, che tu ti accorgessi di me" di Gianpaolo Della Cagna. Impropriamente presa in prestito da una bella canzone di Gino Paoli, la frase appena citata offre lo spunto per riflettere su quanto sia complesso l'evento che porta all'incontro tra due persone e alla scelta del partner. Per quanto misterioso e poetico sia il "fatto" dell'innamoramento, ciò che conduce alla formazione della coppia si fonda su un bagaglio di bisogni e aspettative reciproche, le…
Pagina 1 di 2
Chiudi