Sabato, 20 Settembre 2014 15:29

Ma questa è Arte?

di 

 

Nei primi anni 80 ero adolescente e il ricordo è sbiadito per cui può essere anche un pochino impreciso.

"Ma questa è arte?" fu la domanda che girava da noi anche in quegli anni.

L'occasione fu uno spettacolo teatrale all'aperto davanti a Sant'Agostino che ad un certo punto prevedeva un nudo integrale (non ricordo se maschile o femminile).

Scandalo! Il giorno dopo si aprì un dibattito accesissimo  con fazioni contrapposte che discutevano sulle forme di arte e di teatro. oltre che naturalmente di pubblico decoro e di morale. Un confronto che fu utile per il progresso culturale della città: gli eventi di rottura e provocatori servono proprio a questo, fanno parlare, mettono a confronto, fanno riflettere.

Quello che ricordo nitidamente fu che a un certo punto spuntarono dei manifesti contro i barbari che invadevano le nostre mura con il suggerimento di una serie di misure volte a chiudere le porte della nostra città.

Lo scritto era stato redatto da attori, molti del Tsa, era ironico e spassosissimo nel prendere in giro chi si era indignato per quella performance artistica. Oggi leggo cose dello stesso livello ma mica dicono per scherzo fanno sul serio...

Ah, i barbari, quelli della compagnia teatrale che osarono profanare con un nudo la cinta muraria dei nostri nobili quarti, erano i componenti del Living Theatre di Julian Beck. Ma era Arte? ;)

 

Ultima modifica il Sabato, 20 Settembre 2014 15:47
Chiudi