Mercoledì, 27 Agosto 2014 14:39

Concorso fotografico Wiki loves monuments, ancora poca scelta per l'Abruzzo

di 
il vincitore dell’edizione 2013 Alexis Courthoud il vincitore dell’edizione 2013 Alexis Courthoud

Wiki Loves Monuments Italia durante il mese di settembre invita tutti a scattare fotografie dei monumenti italiani, più o meno conosciuti, indicati sul sito del concorso per poi caricarle su commons.wikimedia.org.

La differenza con i tantissimi altri concorsi fotografici, promossi ormai quotidianamente, risiede nel fatto che il lavoro degli utenti fotografi andrà ad alimentare Wikimedia la banca dati multimediale di Wikipedia, quindi il bando vuole stimolare l'arricchimento dell'enciclopedia online "collaborativa, multilingue e gratuita", con contenuti fotografici mirati e, si spera, di qualità.

Ovviamente ci saranno anche i vincitori del concorso, selezionati tra le migliori fotografie proposte dai vari paesi aderenti all'iniziativa.

Per l'Italia si tratta del terzo anno di partecipazione, non senza problemi, dal momento che, come sottolineato nel regolamento di Wiki Loves Monuments Italia: "il Codice Urbani (D.Lgs 42/2004), non prevede la possibilità di fare fotografie di monumenti (comunque fuori copyright) e rilicenziarle con licenza d'uso Creative Commons CC-BY-SA senza una precisa autorizzazione da parte degli Enti pubblici territoriali che abbiano in consegna tali beni o dei privati che ne siano proprietari (art. 107 e 108 del succitato codice)".

Per ovviare a questo limite Wikimedia ha stabilito quindi accordi con i vari Enti pubblici per avere le autorizzazioni necessarie, qui è possibile leggere la lista delle istituzioni che hanno aderito, per l'Abruzzo troviamo, per ora, solo Opi, in provincia dell'Aquila.

Invece, per le altre province, i "monumenti naturalistici" che si possono fotografare e ripubblicare su Wikimedia, con l'autorizzazione del WWF, sono: i calanchi di Atri (Teramo), le cascate del Rio Verde (Chieti) e la Diga di Alanno (Pescara).

Speriamo che la lista si arricchisca nei prossimi giorni, per avere anche una galleria fotografica utile a rendere giustizia al territorio abruzzese.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Agosto 2014 14:52

Articoli correlati (da tag)

Chiudi