Domenica, 13 Novembre 2016 23:23

La castagna: un mistero mai risolto

di 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sicuramente chi ama questo frutto si sarà chiesto almeno una volta nella vita: ma che cosa contengono le castagne? sono carboidrati, grassi, proteine?

Ecco a voi finalmente la soluzione a tutti i vostri quesiti: le castagne sono principalmente composte di carboidrati complessi (per capirci, i carboidrati a più lento assorbimento e quindi i più indicati nell'alimentazione), insieme ad una minore dose di grassi - pochi per fortuna! - sali minerali, vitamine e proteine.

Inoltre non contengono glutine. Ma che volete di più dalla vita? Ah, giusto! Una ricettina sfiziosa per gustarle in un’altra versione, invece che arrosto come al solito! Eccovi accontentati!

Risotto castagne, anatra, scorzette di arancia e cacao amaro

Ingredienti per 4 persone

• 280g riso vialone nano
• 8 castagne lesse
• brodo di anatra
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 300g petto di anatra
• 1 arancia
• ½ cipolla
• olio extra vergine d'oliva q.b.
• sale q.b.
• cacao amaro q.b.

Procedimento

Tostare il riso con cipolla tritata e olio, sfumare con il vino, lasciar evaporare per bene e cuocere per 16 minuti con il brodo di anatra, aggiungendone poco alla volta man mano che viene assorbito. Intanto scottare in padella il petto di anatra, portarlo a cottura e tenerlo da parte, a metà cottura del riso, unire le castagne sbriciolate. Mantecare il risotto con un filo di olio e poco cacao amaro, impiattare e finire con il petto d'anatra scaloppato e la scorza grattugiata dell’arancia.

Letto 3257 volte Ultima modifica il Domenica, 13 Novembre 2016 23:29

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Chiudi