Cronaca

La riunione del pre-CIPE che si è svolta lunedì scorso ha approvato una serie di interventi a favore della ricostruzione post sisma 2009. Il primo riguarda il finanziamento del Piano 2017 di ricostruzione degli immobili ATER del Comune dell’Aquila: si tratta di 15 interventi, 11 di competenza del Provveditorato alle Opere Pubbliche e 4 di competenza dell’ATER. Il Piano - per un valore complessivo di euro 35.203.289,05 - trova copertura finanziaria nella L.190/2014 (Legge di Stabilità 2015) e assegna:  euro…
"La notizia dell’inserimento della città di Sulmona nel Programma Nazionale di “Casa Italia” per la prevenzione sismica è certamente un grande traguardo. Vorrei sottolineare, alla luce degli ultimi disastrosi eventi sismici del 18 gennaio scorso, la necessità di proporre azioni ferme e decise anche a beneficio dei piccoli Comuni del Centro Italia, la cui rinascita in caso di eventi catastrofici, è – se possibile – ancor più grave e complessa". A dirlo è il presidente della commissione regionale territorio, Pierpaolo…
Stato di agitazione dei dipendenti di Abruzzo engineering che, stamane, pur presentandosi in ufficio, hanno deciso di autosospendersi non garantendo il servizio di front office del Genio civile e degli uffici della ricostruzione dell’Aquila e del cratere. I lavoratori denunciano il mancato pagamento degli stipendi. L’ultimo emolumento, infatti, risale al mese di gennaio. A quanto si è potuto apprendere, la Regione Abruzzo avrebbe istruito il capitolo unico per il pagamento ma non vi avrebbe trasferito i fondi, non avendo la…
Tira dritto, il presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso; audito dalla commissione Vigilanza, convocata da Mauro Febbo, il governatore ha ribadito che “entro il 30 giugno” verrà completata la valutazione del project financing per la costruzione del nuovo ospedale di Chieti, un progetto da 225 milioni di euro proposto dalla ICM del gruppo Maltauro. Responsabile unico del procedimento sarà il capo dipartimento Emidio Primavera; come noto, Regione Abruzzo ha avocato a sé la responsabilità procedurale del progetto, ‘strappandola’ alla Asl…
La giunta comunale ha approvato il progetto definitivo di recupero dell'immobile che ospitava, fino al 2009, la scuola media "Giuseppe Mazzini". L'intervento, che vede come stazione appaltante il Provveditorato interregionale ai Lavori pubblici, presenta un costo complessivo pari a 7 milioni e mezzo di euro, afferenti a fondi Cipe. Il progetto definitivo è stato redatto sulla base di indirizzi forniti dal settore Ricostruzione pubblica del Comune e prevede il mantenimento del corpo di fabbrica destinato a palestra, previa sua ristrutturazione,…
Pagina 1 di 1062
Chiudi