Cronaca

"Mi sorprendo che la Suprema Corte di Cassazione, quarta sezione penale, a distanza di 9 mesi dall’udienza dell’11 maggio 2016 non abbia ancora depositato le motivazioni della sentenza di conferma delle condanne dei responsabili penali". A dichiararlo in una nota è l'avvocata teramana Wania Della Vigna che assiste alcune parti civili nell'ambito del processo per il crollo della Casa dello Studente. "A tal fine ho intenzione di proporre, nei prossimi giorni, un’istanza in Corte di Cassazione al primo presidente, Giovanni…
Era atteso per oggi al Tribunale dell'Aquila l'inizio del processo civile per il crollo della Casa dello Studente, in cui, il 6 aprile 2009, persero la vita otto universitari. Una prima udienza c'era già stata, a dire il vero, già nel giugno 2016 ma i tempi tecnici per la contestata chiamata in causa di altri soggetti e la pausa estiva hanno concorso a far slittare l'inizio del processo di oltre sei mesi. Invece, c'è stato un ulteriore rinvio al prossimo…
I tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) e l'elisoccorso del 118 hanno recuperato uno scialpinista aquilano, infortunatosi in prossimità della cima di monte Scindarella, sul versante aquilano del Gran Sasso. L'uomo stava sciando, quando un movimento sbagliato gli ha causato un brutto infortunio. Dopo aver allertato i soccorsi e nonostante l'insopportabile dolore provocato dalla lussazione di una spalla, lo sciatore ha però deciso di procedere a piedi lungo Vallefredda. [ADSERVER IN] Raggiunto infatti da una squadra di…
Come da "tradizione" le due autostrade che attraversano l'Abruzzo, gestite da Strada dei Parchi del gruppo Toto, hanno subito rincari lo scorso 1 gennaio. La notizia ha generato quest'anno meno rumore del solito, probabilmente perché ormai ci si è abituati a vedere prezzi maggiorati ai caselli ad ogni inizio anno, nonostante gli analisti e i telegiornali parlino della discesa generale dei prezzi come conseguenza della deflazione. E' così che la A24 nel tratto L'Aquila Ovest-Teramo sia arrivata a costare tondi sei…
Meno reati, meno furti e rapine (anche quelle nelle abitazioni), più stranieri richiedenti asilo e un maggior ricorso a misure preventive, come gli avvisi orali, come mezzo di contrasto per alcuni reati, come quelli persecutori o di violenza nei confronti delle donne. Sono alcuni dei particolari che emergono dal bilancio dell’attività della questura dell’Aquila nel 2016. Il rapporto è stato illustrato in conferenza stampa dal questore Alfonso Terribile e dai responsabili dei vari reparti, tra cui il capo della Squadra…

 

Chiudi