Cronaca

Per festeggiare i suoi 130 anni, il colosso nel campo del settore energetico Edison Start, ha messo in palio 300.000 euro, per finanziare tre progetti innovativi nel campo dell'energia rinnovabile e socialmente sostenibile. Il 'Premio Edison Start in Abruzzo' è rivolto a tutte le micro e piccole imprese, le start up giovanili e le organizzazioni non profit presenti sul territorio abruzzese. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di promuovere lo sviluppo di nuove tecnologie ecocompatibili, volte a migliorare le qualità di vita…
La giunta comunale ha approvato lo schema disciplinare per l'utilizzo e la gestione dell'Auditorium del Parco costruito da Renzo Piano. La proposta deliberativa, a firma dell'assessore Alfredo Moroni, fa riferimento alla precedente deliberazione assunta dall'esecutivo il 5 giugno 2013, con la quale il Comune dell'Aquila già affidava a titolo gratuito, per la durata di un anno, la gestione dell'Auditorium alla Società dei Concerti "Bonaventura Barattelli". Questi i termini dell'accordo di gestione: "Il Comune - specifica Moroni - sostiene i costi…
“Il problema delle infiltrazioni mafiose negli appalti per la ricostruzione in Abruzzo si è congelato. Le imprese colluse con la criminalità meridionale se ne sono andate dall’Aquila dopo aver imperversato per il primo anno dopo il terremoto del 2009 aggiudicandosi appalti vantaggiosi”. E’ quanto emerge dalla relazione annuale della Direzione Nazionale Antimafia 2013. Nei mesi che seguirono il terremoto, a L'Aquila, c'è stato "quasi un assalto alla diligenza per arrivare ad accaparrarsi gli appalti più lucrosi da parte della camorra, della…
di Italo De Angelis - 5 aprile 2009. Vado a L'Aquila con la famiglia, a pranzo da mia figlia Elisa, studentessa di Ingegneria (oggi brillantemente affermatasi nel suo ramo della Ingegneria Energetica a due passi da casa), che mi confessa di avere una paura matta del terremoto, che venerdì mattina si è fatto sentire abbastanza bene e che non la smette. La tranquillizzo perché non ci credo, ma lei non si rassicura affatto, tanto che alla mezzanotte, dopo la nuova…
Il presidente Luigi Fabiani lascia l'Asm. L'assemblea dei soci, venerdì sera, ha nominato al suo posto Francesco Rosettini, già consigliere d'amministrazione dell'azienda per più di due anni. Rossettini aveva lasciato l'incarico l'estate scorsa, per le norme più restrittive imposte dalla spending review. "Non ho ancora l'ufficialità dell'incarico", ha sottolineato in una intervista a 'Il Centro'. Parlando, però, già da presidente: "Mi dedicherò all'Asm con spirito di servizio, come ho già fatto". Un cambio al vertice assolutamente inatteso. Per Fabiani, comunque,…
Chiudi