Cronaca

“La Lopav Pima spa, azienda bergamasca leader nel settore delle pavimentazioni industriali e civili, si è aggiudicata l’appalto per il progetto C.A.S.E. all’Aquila, che prevede la costruzione in tempi record di 500 alloggi da destinare agli sfollati del terremoto dello scorso 6 aprile. Lopav dal 22 luglio scorso sta eseguendo la fornitura e la posa del cellulare alleggerito e delle caldane di sabbia e cemento degli appartamenti. Si tratta di un lavoro particolare, non solo perché gli alloggi daranno finalmente…
E’ stata una manifestazione davvero imponente, quella di ieri a Pescara. Oltre ventimila persone hanno sfilato per le vie della città per dire no al progetto Ombrina2, la nave lunga quanto il Colosseo che dovrebbe affiancarsi alla piattaforma di estrazione petrolifera, già al largo della costa teatina, per raffinare l’oro nero. Quasi due chilometri di corteo: si tratta della più grande manifestazione che l’Abruzzo ricordi, negli ultimi anni. Una regione che ha spesso sopportato silenziosamente la violenza sul suo territorio,…
Nella conferenza Stato-Regioni di ieri l'Abruzzo e la Tosacana hanno accettato di soccorrere Roma accogliendo 6mila tonnellate di rifiuti provenienti dalla capitale. Si tratta di rifiuti indifferenziati che Roma e la Regione Lazio non riescono attualmente a gestire. Da oggi infatti nella discarica romana di Malagrotta non potrebbero più entrare rifiuti non trattati. Per un tempo dai 15 ai 30 giorni le Regioni di Gianni Chiodi e Enrico Rossi prenderanno circa 200 tonnellate al giorno ma solo per trattarli e…
Sarà a breve avviato il cantiere del Teatro San Filippo, i cui lavori di restauro (1,8 milioni di euro) verranno parzialmente finanziati con i soldi raccolti dalle vendite del cd “Domani 21 aprile 2009”. I fondi raccolti dai 56 “Artisti Uniti per l’Abruzzo” ammontano a 1.190.616,42 euro ed erano inizialmente destinati al Teatro Comunale (600 mila euro) e al Conservatorio Casella (521 mila euro). La loro destinazione è stata cambiata nel luglio 2012 dopo le proteste di Jovanotti che via…
Domenica 14 aprile 2013 inizierà in tutta Italia la raccolta di firme per la presentazione della legge di iniziativa popolare "Rifiuti Zero". E’ stata definita “la più grande opera pubblica a impatto zero”. La legge mira ad una riforma completa del sistema della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti e si articola su cinque principi:  La sostenibilità, economica, sociale e culturale La tutela ambientale perché è l’unica che preserva il territorio La tutela della salute perché è dimostrato che bruciare…
Chiudi