Cronaca

Investimento mortale, a L'Aquila. Una donna, Isaia Lombardi, insegnante in pensione di 79 anni, stamane è stata investita e travolta dal camion di una ditta edile che saliva lungo via Nicola Moscardelli, dinanzi la scuola primaria di San Francesco, a qualche metro dal supermercato 'Di Meglio'. La donna era appena uscita dal market dove aveva fatto la spesa. Da quanto si è appreso il mezzo pesante, che stava ripartendo in salita, nell'ingranare la marcia è andato dietro di qualche metro…
La Sardegna è in ginocchio. Un ciclone, accompagnato da ore e ore di abbondanti piogge, ha provocato esondazioni e allagamenti con la furia delle acque che ha fatto crollare ponti e isolato paesi e frazioni. Sono sedici le vittime del maltempo che si è abbattuto sull'isola, oltre duemila gli sfollati. Tra loro, quattro bambini. Centinaia gli sfollati. La provincia più colpita è Olbia dove si registrano tredici vittime. Tre persone sono morte in seguito al crollo di un terrapieno sulla Provinciale 38…
Non possono tornare al lavoro anche se ne avrebbero diritto, anche se a tutelarli ci sono leggi, accordi sindacali sottoscritti da tempo e persino due sentenze esecutive del tribunale. E' la triste e assurda vicenda che stanno vivendo 48 ex dipendenti Sanatrix, la clinica aquilana fallita nel 2009. Un accordo sindacale risalente al novembre 2011 prevedeva che tutti dovessero essere “riassorbiti” da un'altra clinica, Villa Letizia, di proprietà dell'imprenditore Enrico Vittorini. Alla base dell'intesa c'era uno scambio, un do ut…
Quindici giorni di tempo per giustificare la mancata risposta al censimento degli assegnatari di alloggi Case e Map, unitamente alla presentazione della documentazione richiesta. Poi si procederà alle verifiche del caso, avvalendosi della collaborazione della Guardia di Finanza, e, ove si ravvisassero situazioni di irregolarità, dovute alla mancanza o alla perdita dei requisiti, oppure alla modifica del nucleo familiare, si provvederà all'applicazione delle relative misure e sanzioni, nonché, laddove si verifichi l’insussistenza del diritto, alla revoca dell'alloggio. È quanto stabilito,…
Si è svolta stamane, presso il tribunale di Bazzano (L'Aquila), la quarta udienza nel processo relativo al presidio fuori e dentro la Regione Abruzzo del 23 dicembre 2010. In quel pomeriggio invernale gli aquilani entrarono dentro il Palazzo dell'Emiciclo per protestare contro il mancato rinvio della sospensione della restituzione dei tributi non versati dopo il sisma. L'accusa, per quattro imputati, è di danneggiamento (del cancello antistante l'Emiciclo) e occupazione. I processati chiaramente contestano il danneggiamento dei cancelli del palazzo e…
Chiudi