Cronaca

La Società Strada dei Parchi, concessionaria delle autostrade A24 e A25 informa che da 24 ore nevica su ampi tratti del proprio sistema autostradale. In alcuni punti e precisamente da Villanova ad Avezzano e da Tornimparte a Teramo sono già caduti più di 50 centimetri di neve. L’autostrada è aperta e il transito di auto e mezzi leggeri è garantito dalla presenza di oltre 200 mezzi spalaneve e spargisale in funzione a turni, che impegnano h24 circa 400 operatori. Nel…
"La Provincia ad oggi non ha ancora un piano neve. Se dovesse nevicare, preparate le pale e i picconi!". Candido come un fiocco di neve, così esordiva pochi giorni or sono il Presidente della Provincia Antonio Del Corvo, senza immaginare i danni incommensurabili che la nevicata di oggi sta provocando alla viabilità, tradotto ai cittadini". L'assessore comunale Alfredo Moroni risponde così alle critiche di molti aquilani che, a causa dei tanti disagi che la nevicata di oggi sta provocando al…
Magliette nere con su scritto "Non ho più voglia di morire" e poi tutti insieme a Montecitorio. Così i membri del Movimento Pro Stamina Italia si sono ritrovati lunedì mattina per ribadire, ancora una volta, l'urgenza di un decreto che autorizzi la messa in atto del Metodo Vannoni. Dopo aver mandato in tilt il traffico nei vari centri di Roma il corteo si è pericolosamente avvicinato all'entrata del Palazzo, chiusa immediatamente dal tempestivo intervento delle forze dell'ordine, che hanno ricacciato…
L’Abruzzo, stamane, si è svegliato sotto la neve. Dopo i primi fiocchi nella serata di ieri, oggi si registreranno temperature polari in tutta la Regione con precipitazioni nevose fino bassa quota. Questi gli ultimi aggiornamenti. L'AQUILA. A L’Aquila, alle prime ore dell’alba, sono caduti parecchi centimetri di neve che stanno causando numerosi problemi in città e, soprattutto, nelle frazioni. Nonostante l’allarme dei meteorologi, insomma, l’amministrazione comunale e quella provinciale si sono fatte trovare di nuovo impreparate. Le scuole sono rimaste aperte…
"E' allarme sociale sulle imprese provenienti da fuori Regione, che vincono gli appalti e lasciano i cantieri a metà. Non si parla più di singoli casi, ma di grossi gruppi edili, che hanno interrotto i lavori di ricostruzione, adducendo come motivazione principale le difficoltà economico-finanziarie. Chiediamo al prefetto la convocazione di un tavolo istituzionale, alla presenza del presidente dell'Ance, appena rinnovato, di tutte le associazioni di categoria interessate e delle organizzazioni sindacali. Se necessario, auspichiamo la collaborazione della Guardia di…
Chiudi