Venerdì, 15 Aprile 2016 12:20

70esima stagione Barattelli: Ughi e Canino al concerto di chiusura

di 
Uto Ughi e Bruno Canino Uto Ughi e Bruno Canino
La settantesima stagione della Società Aquilana dei Concerti "B. Barattelli" giunge al termine e, in occasione dell'evento di chiusura, domenica 17 aprile si esibiranno due artisti molto noti al grande pubblico: il violinista Uto Ughi e il pianista Bruno Canino.

I due musicisti, famosissimi al livello nazionale ed internazionale, tornano a L'Aquila dopo essere già stati presenti sui cartelloni delle istituzioni musicali cittadine; in particolare il maestro Ughi è stato ospite dei concerti di fine stagione della Barattelli, in occasione della cinquantesima e sessantesima edizione.
Nel corso degli anni, dal 1963 ad oggi il suono del violino di Uto Ughi ha attraversato i muri della Basilica di San Bernardino, dell'Auditorium "Nino Carloni" all’interno del Castello cinquecentesco, della Cattedrale San Massimo, del Teatro Comunale e addirittura del Cinema Rex nel 1989.

Il violinista ha pubblicamente dichiarato in più occasioni la vicinanza al popolo aquilano dopo i tragici eventi del 2009, dedicando l’intero Festival "Ughi per Roma" di quell’anno ad una raccolta fondi per il conservatorio.
Entrambi i musicisti sono legati da un profondo affetto verso la città dell'Aquila che li ha sempre accolti con calore e riconoscenza.

Il concerto avrà luogo nell'Auditorium "Gen. S. Florio" della Guardia di Finanza, alle 18; sarà eseguito un programma che, attraversando Haendel e Tchaikovsy, trova i suoi punti di riferimento nella celeberrima "Sonata a Kreutzer" di Beethoven e in due "cavalli di battaglia" del Maestro Ughi: il Tema con Variazioni di Weniawsky e la Carmen Fantasy di Pablo de Sarasate.

 

Ultima modifica il Venerdì, 15 Aprile 2016 12:55

Articoli correlati (da tag)

Chiudi