Stampa questa pagina
Lunedì, 07 Maggio 2018 16:49

Provincia accelera per il passaggio delle strade all’A.N.A.S: riaperte alcune arterie, si lavora su tratti interdetti

di 

La Provincia accelera le procedure per il passaggio delle strade all’A.N.A.S.

Il Presidente Angelo Caruso con i consiglieri delegati alla viabilità Gianluca Alfonsi, Pierluigi Del Signore e Mauro Tirabassi, in merito alla statalizzazione delle strade provinciali, hanno comunicato che in data odierna è stata inviata al responsabile dell’area compartimentale dell’A.N.A.S. una nota di disponibilità a svolgere congiuntamente gli adempimenti inerenti la compilazione delle schede tecniche, al fine di accelerare l’iter per il passaggio delle carrabili, come stabilito dal DPCM del 20 febbraio scorso firmato dal Presidente Paolo Gentiloni.

La Provincia dell’Aquila, ha sottolineato Caruso, "ha immediatamente attivato il settore viabilità all’invio urgente della documentazione richiesta dall’A.N.A.S., sollecitando i relativi settori a un’attiva collaborazione per la celere risoluzione delle pratiche".

Intanto l’amministrazione ha proceduto alla sistemazione, messa in sicurezza e riapertura di alcune arterie e precisamente la SS PP n 8 (Peltuinate), 97 (Lago Racollo), 98 (Delle Vigne), 7 (di Castel del Monte), SR n 17 bis ed SR 17 bis diramazione C (per Campo Imperatore). Inoltre è in corso di installazione la segnaletica che permetterà la riapertura della strade interdette alle due ruote e, nel contempo, sono state avviate le procedure di affidamento dei lavori per la sistemazione e messa in sicurezza delle carrabili interdette che, condizioni meteorologiche permettendo, potranno essere nuovamente fruibili in circa 15 giorni lavorativi e per le quali, l'Ente, ha stanziato 580.000 euro.

"L’impegno di questa amministrazione per rendere sicure e percorribili le strade è quotidiano, attraverso tutti e settori e l’intera struttura dell’Ente".

Articoli correlati (da tag)