Giovedì, 08 Novembre 2018 13:54

Violenza sulle donne, Comune dell'Aquila aderisce a carta europea per la parità

di 
Monica Petrella Monica Petrella

Per promuovere e consolidare il proprio impegno in ambito europeo nel campo delle pari opportunità il Comune dell'Aquila ha sottoscritto, per il tramite dell'assessore Monica Petrella, l'accordo di adesione alla Carta Europea per l'Uguaglianza e la Parità delle donne e degli uomini nella vita locale, a favore di una maggiore uguaglianza per tutte e per tutti.

"In qualità di firmatario della Carta – ha dichiarato l'assessore Petrella, titolare della delega alle Pari opportunità - mi impegno  formalmente ad applicare il principio della parità fra donne e uomini nella vita pubblica e a collaborare con tutte le Istituzioni e Organizzazioni del territorio per promuovere concretamente l'instaurarsi di una vera uguaglianza tra uomini e donne. A tal proposito – ha proseguito l'assessore – ho presentato all'Aiccre (Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa) il concorso di idee per le scuole "Mai più silenzio", quale buona azione intrapresa a livello locale per prevenire il fenomeno della violenza contro le donne e, più in generale, ogni forma di discriminazione di genere, attraverso azioni dirette a sensibilizzare la comunità locale affinché la parità di genere e le pari opportunità non siano più uno slogan, ma si concretizzino nel contesto sociale.

Il concorso, che ha visto l'adesione degli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado dell'Aquila, prevede la realizzazione di elaborati di scrittura creativa, disegni, manufatti artistici o prodotti multimediali, finalizzati ad accrescere le conoscenze dei giovani sul fenomeno della violenza sulle donne e a sviluppare così la capacità di saper esaminare criticamente la realtà e l'importanza della solidarietà e della comprensione delle ragioni degli altri. I partecipanti saranno premiati il prossimo 21 novembre in occasione degli eventi dedicati alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

La carta europea, presentata a Innsbruck nel 2006 e promossa dall'Aiccre è uno strumento di partecipazione al dibattito e alla creazione di una Europa più inclusiva, democratica e di valori condivisi. L'Aiccre - ha concluso l'assessore Petrella - ha contribuito alla Conferenza internazionale che si è svolta a Bilbao lo scorso 11-13 giugno presentando una prima raccolta di buone pratiche dei governi locali italiani - un centinaio - relative alle azioni di parità ed uguaglianza, disponibile come prima visione sul sitohttps://www.aiccre.it/carta-europea-uguaglianza/

Articoli correlati (da tag)

Chiudi