Cultura e Società

Arriva a L’Aquila giovedì 30 marzo la nuova produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo “Quella piccola pazza cosa chiamata amore”, una commedia brillante, divertente e piena di verve scritta da Danilo De Santis sull’ossessione più ossessione di tutte: l’amore. In scena con Danilo De Santis ci sono Roberta Mastromichele, Piero Scornavacchi, Chiara Buratti, Marco Aceti e Roberto Belli, la voce fuori campo è di Francesca Milani. La regia è di Pasquale Petrolo in arte Lillo, l’artista del duo comico Lillo &…
La Commissione italiana per l'Unesco, all'unanimità, ha deciso di candidare la Perdonanza Celestiniana, rito religioso che si celebra a L'Aquila, e la cultura del tartufo, come Patrimonio Immateriale. A darne notizia è l'Ansa. La Perdonanza era già stata candidata nel 2015 e poi ancora nel 2016, quando fu scartata a favore dell'"Arte dei pizzaiuoli napoletani", tutt'ora in corsa; l'esito di questa valutazione, ha precisato l'esperto legale e curatore del dossier di candidatura Pier Luigi Petrillo, sarà noto a ottobre prossimo,…
Per la sesta edizione de I Cantieri dell’Immaginario, il Comune dell’Aquila - Assessorato alla Cultura - ha emanato un nuovo Avviso pubblico per raccogliere le proposte artistiche che comporranno il cartellone per l’estate 2017. Come già l’anno precedente, l’avviso si rivolge sia alle Istituzioni culturali riconosciute ai sensi del D.M. 1.7.2014 con sede nel cratere sismico 2009, sia ad altri soggetti che svolgano attività da almeno tre anni nell’ambito dello spettacolo dal vivo, della promozione della letteratura e della performance art,…
Ospitiamo un intervento del team di trademachines.it, che ha sviluppato uno studio sul ruolo delle donne nell'ambito dell'ingegneria. Il progetto prende in esame dati dagli Stati Uniti e iniziative sul territorio italiano, con un focus particolare sul grande divario tra i sessi che il settore presenta. Inoltre l'Italia è tra i primi paesi europei per numero di donne in ingegneria, con un trend positivo che ha portato ad un raddoppio di percentuale in dieci anni (dal 15% di iscritte al quasi…
Il rettore dell'Università "D'Annunzio" di Chieti-Pescara, Carmine Di Ilio, ha rassegnato le dimissioni anticipate con decorrenza immediata. Le dimissioni sono state presentate questa mattina alle ore 12, il mandato di rettore sarebbe cessato il prossimo 1° novembre. Lo scorso 13 marzo, assieme al direttore generale dell'Ateneo, Filippo Del Vecchio, Di Ilio era stato raggiunto da un'ordinanza di interdizione dai pubblici uffici, della durata di 6 mesi, emessa dal gip del Tribunale di Chieti Antonella Redaelli, nell'ambito di un'inchiesta per abuso…
Pagina 2 di 578

 

Chiudi