Martedì, 26 Luglio 2016 17:12

L'Aquila, la prima volta di uno spettacolo teatrale sulle mura urbiche della città

di 
Le mura Le mura foto Cesare Ianni

Per la prima volta nella storia, almeno quella recente, le mura urbiche restaurate intorno al centro storico dell'Aquila ospiteranno uno spettacolo teatrale. E' il caso di Shakespeariana, che debutterà domani mercoledì 27 luglio (ore 21, con replica alla stessa ora giovedì 28) nell'ambito dei Cantieri dell'Immaginario in corso di svolgimento nel capoluogo abruzzese.

Le mura "protagoniste" dell'evento storico saranno quelle nei pressi di viale della Stazione, tra il piazzale della stazione ferroviaria e via Filomusi Guelfi.

Shakespeariana è uno spettacolo itinerante, prodotto dal Teatro stabile d'Abruzzo (Tsa), nato da un progetto di Roberta Gargano, con la drammaturgia e la regia di Maria Cristina Giambruno e gli attori del progetto "Talenti", "contribuirà alla valorizzazione di un patrimonio architettonico non ancora utilizzato per eventi spettacolari e che sarà scenografia naturale di grande fascino", come si legge in una nota degli organizzatori. 

Gli interpreti sono Piergiuseppe Di Tanno, Marco Massarotti, Giovanni D'Andrea, Massimo Sconci, Claudia Muzi, Andrea Bartolomeo, Alessandra Pavoni, Ilaria Camplone, Alessia Centofanti, Maria Rita Graziani, Erika Puddu. L'allestimento è realizzato con lo staff del Tsa.

Sempre mercoledì 27 luglio proseguono gli spettacoli pomeridiani dei "Cantieri", realizzati dall'associazione culturale Teatrabile. Alle 18 è prevista la replica dello spettacolo itinerante Il paese degli Scampanelli. Appuntamento alla Fontana Luminosa, con due repliche alle 18 e alle 19.

Alle 18:30 Teatrabile propone La luce degli occhi, un nuovo appuntamento di "teatro-sensoriale" al monastero di Sant'Amico, con replica alle 19:30: "L'occasione - si legge nella nota - unica e rara permette agli spettatori di assistere ad una performance che mette in luce le bellezze di un luogo sacro e prezioso, in cui i suoni, le parole e anche i passi, echeggiano a lungo, generando una musica inaspettata e bellissima".

Il progetto artistico è di Eugenio Incarnati e del gruppo EduKarte, la regia di Mario Fracassi, le musiche dal vivo di Andrea Petricca, con Tiziana Mattei, Alessandra Tarquini, Roberta Bucci, Rosanna Pichelli, Antonio Porto, Iole Mattei, Macrì Tentarelli, Enzo Fantozzi, Anna De Matteis, Mariarita Pace, Maria Feliciani, Valentina Lucari, Silvia Baccella, Giancarlo Cococcia. (m. fo.)

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Luglio 2016 00:50

Articoli correlati (da tag)

Chiudi