Lunedì, 15 Maggio 2017 12:47

Dopo la neve spuntano i narcisi, attesa per la 71esima festa sull'Altopiano delle Rocche

di 
Dopo la neve spuntano i narcisi, attesa per la 71esima festa sull'Altopiano delle Rocche foto Fb Vincenzo Maria Lucantonio

Come ogni anno, sono spuntati i narcisi in località Le Prata, sull'Altopiano delle Rocche nell'Abruzzo aquilano. Uno spettacolo incredibile (la foto è di ieri) che si è aperto agli occhi di residenti e turisti nello scorso fine settimana.

Un evento atteso da tutti gli abitanti dei comuni dell'altopiano, in vista della tradizionale Festa del Narciso, giunta alla 71esima edizione, che si terrà il prossimo 28 maggio a Rocca di Mezzo (L'Aquila) [leggi il programma]. 

La Festa del Narciso trae le sue origini nell'immediato secondo dopoguerra, probabilmente in seguito ai racconti degli emigrati in California, dove già da tempo si svolgeva una "sfilata delle rose" a Pasadena.

I narcisi sono infatti i fiori che riempiono le apposite reti montate sulle strutture dei carri allegorici allestiti da ogni paese dell'altopiano, in un'operazione che richiede il lavoro certosino di tutta la notte precedente alla sfilata, e alla quale tutti possono partecipare.

I fiori vengono raccolti nei giorni immediatamente precedenti alla festa. Complice anche il clima altalenante, negli ultimi anni i narcisi non erano stati sufficienti all'allestimento di tutti i carri in concorso, fino alla scorsa edizione [leggi]. Chissà che quest'anno si replicherà la raccolta del 2016.

Quella dell'ultima domenica di maggio è una delle feste più amate in regione e sicuramente la regina delle manifestazioni di primavera nell'Abruzzo interno. Sono in tanti ad arrivare a Rocca di Mezzo anche da Roma, forse di più di quanto non siano gli avventori aquilani.

narcisi

Articoli correlati (da tag)

Chiudi