Sabato, 07 Ottobre 2017 20:00

Libri: "Un velo sulla memoria", primo romanzo di Sonia Ciuffetelli. Il 15 la presentazione

di 
Sonia Ciuffetelli Sonia Ciuffetelli

Domenica 15 ottobre, all'Aquila, la scrittrice Sonia Ciuffetelli presentrà, a Palazzo Fibbioni, sede del comune dell'Aquila, il romanzo Un velo sulla memoria (edizioni Augh).

L'ingresso è gratuito.

Il libro

Un risveglio speciale, quello di Laura, un appartamento sconosciuto, un corto circuito della memoria. Una vita da riprendersi, una vita dimenticata, da cercare tra cassetti, fondi di borse, file di pc, rubriche telefoniche.

E poi i dettagli cinematografici, i primi piani, i piani sequenza, i rumori. “Il gargarismo della caffettiera”, la suoneria di un telefono dal quale escono voci che sembrano ignote. Fantasmi, allucinazioni o pura dimenticanza?

Una volontà corrosiva, una protagonista che non si smarrisce mai del tutto, che affronta, insiste, ragiona tra dettagli e forme fatue che piano piano la raggiungono, la sorprendono. Che si lascia guidare dall'istinto, convinta com'è che non avrà nulla da perdere.

La necessità di una identità da ricostruire attraverso immagini che sembrano uscire dai film che hanno caratterizzato la vita della protagonista in un intreccio tra memoria e ricordo, tra dissolvenze e primi piani, tra vita reale e creatività mentre affiora la personalità di Laura donna e di Laura artista.

Poi il viaggio, la città, Torino e il fascino della storia e del presente, l'incontro con Pierluca e il colpo di scena di un click della mente, che ora toglie ora regala, nel sano gioco tra rimozione e riscoperta.

Un velo sulla memoria è un romanzo che accompagna il lettore nel mondo interiore dei personaggi che rappresenta, in particolare nella sofferenza e nella determinazione di Laura in una narrazione che supera il flusso di coscienza tipico del romanzo psicologico di inizio Novecento e permette al lettore di cavalcare l'emozione e il mondo della protagonista dalla sua parte più intima e più segreta. Una rappresentazione di un mondo interiore mentre il lettore entra nella mente del personaggio che deve affrontare il tortuoso percorso della conoscenza di sé.

Ombre, proiezioni, figure. La famiglia. Le origini e il passato. Se riuscissimo a cancellare tutto, cosa diventeremmo? Che ruolo hanno i ricordi nel nostro vissuto? Quante possibilità ha la mente per dannarsi o per salvarsi per sempre?

Articoli correlati (da tag)

Chiudi