Stampa questa pagina
Venerdì, 09 Marzo 2018 18:19

L'ensemble Aquila Altera presenta il concerto “Ch’altra non amo. L’amore al tempo dell’Ars nova”

di 

Ch’altra non amo l’amore al tempo dell’Ars Nova” è il titolo del concerto che l’ensemble Aquila Altera terrà sabato 17 marzo 2018 alle ore 18 presso la sala Cesare Rivera di Palazzo Fibbioni, all’Aquila.

Il concerto è inserito nel cartellone di Rema - Rete Europeo di Musica Antica con il patrocinio dell’Unesco che coordina in tutta Europa le manifestazioni organizzate nell’ambito della VI edizione di European day of early music un appuntamento che, nei giorni precedenti e seguenti il 21 marzo giorno della nascita di J. S. Bach, accende i riflettori sulla musica antica attraverso concerti, eventi, conferenze e mostre.

L’ensemble Aquila Altera, che si occupa della divulgazione e della ricerca della musica medievale da più di vent’anni, con particolare riferimento alla musica antica aquilana ed abruzzese, aderisce a questa manifestazione già da quattro anni realizzando all’Aquila uno degli appuntamenti presenti nel cartellone internazionale.

Il concerto dal titolo “Ch’altra non amo l’amore al tempo dell’Ars Nova” attraverso la musica ed i testi delle ballate composte tra il Trecento ed il Quattrocento da Francesco Landini, Niccolò Soldanieri, Magister Gulielmus e Zacara da Teramo vuole mettere in luce come sentimenti quali l’amore, la passione, la gelosia siano, oggi come ieri, ispiratori di brani musicali densi di emozioni senza tempo.

L’ensemble Aquila Altera: Maria Antonietta Cignitti, canto e percussioni Roberto Manuel Zangari,  canto Gabriele Pro, viella Maria Bocelli, viella Beatrice Dionisi, arpa Antonio Pro, liuto

www.aquilaaltera.it

Articoli correlati (da tag)