Stampa questa pagina
Venerdì, 16 Marzo 2018 18:14

Rassegna "Crescere a teatro": il Tsa presenta "Il mistero dei sei Napoleoni"

di 

Per “Crescere a Teatro” va in scena al Ridotto del Teatro comunale di L’Aquila, domenica 18 marzo alle 17.30 e lunedì 19 marzo alle 10.00, la nuova  produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo, in collaborazione con Teatrabile Il mistero dei sei Napoleoni regia, musiche e drammaturgia di Eugenio Incarnati, con Alberto Santucci, Alessandra Tarquini, Roberta Bucci, Mariarita Pace, Michele Di Conzo.

"Si chiude, con questo spettacolo" si legge in una nota del Tsa "la seconda edizione della rassegna che ha proposto al pubblico dei più giovani sei nuovi spettacoli di Teatro Ragazzi, tutti prodotti dal Tsa, nati con l'intento di avvicinare i ragazzi allo spettacolo dal vivo per renderli, nel tempo, un pubblico teatrale attento e critico".    

"Ma non solo, il Tsa ha così svolto, ancora una volta,  la sua opera di promotore ed incubatore delle più vitali iniziative culturali del territorio, come appunto le compagnie coinvolte in questo progetto: Fantacadabra, Lanciavicchio, Teatro del Sangro, Teatrabile e l’Associazione culturale Est Est; tutte realtà che da diversi anni operano investendo le proprie risorse nella ricerca di una sempre maggiore qualità artistica".

"Il mistero dei sei Napoleoni, liberamente ispirata al racconto di Sir Arthur Conan Doyle, è  un vero giallo, con tanto di indagini ed enigmi da risolvere, portato in scena con leggerezza e tanta passione, musiche coinvolgenti e trovate esilaranti senza dimenticare il rispetto che si deve ad un “cult” della letteratura mondiale e ad uno dei personaggi più amati degli ultimi cento anni: il primo vero investigatore del mondo moderno, Sherlock Holmes".

"Siamo a Londra, sul finire dell’800. Piove e c’è la nebbia. Napoleone è morto da più di settant’anni, ma c’è qualcuno che ancora gli porta un odio tale da volerne distruggere ogni effige. Sarà opera di un matto? La storia si sviluppa a partire da una serie di incursioni misteriose. Il caso è difficile da districare per l'ispettore Lestrade di Scotland Yard. Per dipanare la matassa, come al solito, avrà bisogno dell'investigatore privato più famoso del mondo: Sherlock Holmes".    

Il biglietto di ingresso allo spettacolo domenicale è di 5 euro, il matinée per le scuole 4 euro

Articoli correlati (da tag)