Economia

La Regione integrerà, con una quota del Fesr pari a 23 milioni di euro, gli interventi già previsti dallo Stato (con la legge 181/99) sulle aree di crisi semplici e complesse. Lo ha annunciato il vice presidente della giunta regionale Giovanni Lolli, a margine di un incontro in cui sono state illustrate alcune iniziative a sostegno delle imprese. In Abruzzo, l'unica area di crisi industriale complessa individuata dalla normativa nazionale, è quella della Val Vibrata-Valle del Tronto/Piceno, in cui lo…
I lavoratori del laboratorio di ricerca e sviluppo di Intecs hanno chiesto di poter incontrare il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente "per" si legge in una nota delle Rsu "poterlo direttamente informare della drammatica e precaria condizione dei dipendenti del sito aquilano". "Da tempo" prosegue la nota "i ricercatori denunciano l'incapacità dell'azienda di comprendere e mettere a frutto le potenzialità del laboratorio. La politica industriale attuata da Intecs nella nosra città è stata unicamente concentrata a sfruttare ogni opportunità che il…
Intecs L'Aquila ha confermato nei giorni scorsi il licenziamento di 70 lavoratori su 98. A comunicarlo, le Rsu aziendali e la Fiom. "Dopo settimane di trattativa alla ricerca di un accordo sulla procedura di licenziamento collettivo - la denuncia dei sindacati - non è stato possibile trovare un'intesa che fosse accettabile. L'azienda ha assunto una posizione rigida, concentrata solo a ottenere una firma sindacale su un percorso che di fatto delinea la dismissione del sito aquilano". "La sprovveduta politica industriale praticata…
La Vesuvius non cede e il Governo fa sapere di essere disposto a far mancare le quote di mercato sul versante Ilva e a chiedere all'Ue la verifica di un eventuale regime di monopolio dell'azienda in Italia. E' questa la contrapposizione che, come riferiscono i sindacati, si è manifestata al tavolo del Mise al quale sedevano il direttore generale del ministero, Giampiero Castano, l'ad italiano di Vesuvius, Emanuele Boccalatte, il capo del personale Chiara Spadoni, il governatore della Sardegna, Francesco…
Cominicato stampa un po' rassicuratorio, un po' al veleno per l'azienda Accord Phoenix. Dopo le polemiche sugli assunti, gli incontri e i relativi annnunci ("assumeremo 60 dipendenti dell'ex polo elettornico, gli altri dovranno aspettare") l'azienda alla cui presidenza del Consiglio d'amminstrazione siede Ravi Shankar, rende noto che "dalla prossima settimana l'Azienda Accord Phoenix, riprenderà i colloqui con i personale ricompreso nella lista di ex lavoratori Finmek, Intercompel, Fida e P&A Service". "Si rende noto, altresì -continua la nota - che non si è…

 

Chiudi