Economia

"Siamo una Regione con una vocazione industriale nel settore spaziale molto seria: ospitiamo qui Telespazio, l'operatore più rilevante di controllo a terra delle reti satellitari, Thales Alenia Space che è il più importante costruttore di satelliti del Paese, le strutture aerospace di Finmeccanica, e cioé Leonardo, e un sistema di imprese minori importantissime, assai dinamiche, in un rapporto virtuoso con gli sviluppi ICT che passano anche dalle Università. Per questo, abbiamo deciso di investire sull'economia spaziale che conta su numeri…
"La situazione drammatica che si sta delineando a carico dei lavoratori Intecs impone a tutte le forze politiche, economiche e produttive del nostro territorio la necessità di affrontare con serietà e concretezza la rinascita dell'Aquila in termini di sviluppo e crescita occupazionale". A dirlo è il capogruppo di FdI-AN in Consiglio comunale, Giorgio De Matteis, che aggiunge: "Al di là degli interventi a garanzia dei lavoratori per quanto riguarda il ricorso alla cassa integrazione o altri strumenti di tutela, è…
Sono i lombardi i più “generosi” d’Italia con il fisco o, se guardiamo il bicchiere mezzo vuoto, i più “vessati” dal nostro sistema tributario. A svelarlo è l’Ufficio studi della CGIA che ha messo a confronto il gettito di imposte, tasse e tributi versati allo Stato, alle Regioni e agli Enti locali dai lavoratori dipendenti, dagli autonomi, dai pensionati e dalle imprese residenti nel nostro Paese. Ebbene, la regione che svetta nella graduatoria dei più “tartassati” d’Italia è la Lombardia: nel…
Meno negozi tradizionali, più attività legate al food: dopo dieci anni di crisi economica le città abruzzesi cambiano volto. A scattare la fotografia è Confesercenti Abruzzo, che ha curato un'indagine su dati Movimprese, presentata oggi a Pescara. In dieci anni le attività 'food' sono cresciute del 12,3%, passando da 9.635 a 10.826 unità, dato leggermente al di sotto della media nazionale (+16,8%). Scendono invece i negozi tradizionali: -16,58%, pari a meno 3.838 unità. Stabile (-1,4%) il numero dei commercianti ambulanti,…
Si chiama “Resto al Sud” la nuova misura, gestita da Invitalia, che prevede incentivi per i giovani tra i 18 e i 35 anni che hanno avviato o intendono avviare attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno, Abruzzo compreso. La nuova agevolazione, prevista dal cosiddetto “decreto Sud” (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 giugno e in vigore dal 21 giugno), sarà resa operativa con successivo Decreto del Ministro per la Coesione territoriale, di concerto con il Ministro dell'Economia e con il…
Chiudi