Economia

Per il primo trimestre 2016, le imprese abruzzesi prevedono 4.770 assunzioni programmate che, confrontate con le 4.140 uscite - determinate da scadenza di contatti, pensionamento e altri motivi - generano un saldo di 630 lavoratori in più. È quanto emerge dalle elaborazioni che il Cresa ha svolto sulle rilevazioni del Sistema Informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro. "Le previsioni di questo trimestre – afferma il Direttore del Cresa, Francesco Prosperococco – segnalano una ripresa della domanda di lavoro…
Abolizione dell'obbligo della contabilità ordinaria; ampliamento del perimetro delle attività imprenditoriali autorizzate a partecipare al bando; innalzamento della spesa massima per le ristrutturazioni di immobili dal 30 al 50% del contributo finanziabile. Sono alcune delle novità riguardanti il bando di Invitalia che destina 12 milioni di euro alla ripresa socio-economica dei Comuni del cratere sismico introdotte a seguito di un incontro tenutosi oggi a Roma nella sede del Mise (Ministero dello Sviluppo economico). Incontro al quale hanno partecipato il vice…
Mai così male l'artigianato in Abruzzo: la regione è maglia nera d'Italia per la nati-mortalità delle imprese nel 2015. A fronte di 32.070 attività complessivamente registrate, si contano 1.827 nuove iscrizioni e ben 2.727 cessazioni, con un saldo di -900 unità, pari ad un tasso di crescita del -2,7% (-1,4% in Italia; -2,4% nel Mezzogiorno); dato che colloca la regione all'ultimo posto della graduatoria nazionale, guidata dal Trentino Alto Adige, che pure registra una flessione (-0,2%). E' quanto emerge da…
Riqualificazione delle aree airside e landside dell'aeroporto di Pescara per un importo complessivo di 10 milioni e 689 mila euro. Il pacchetto degli interventi è stato presentato questa mattina a Pescara, nella sede della Saga, dal presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, dal consigliere regionale delegato ai trasporti, Camillo D'Alessandro, e dal presidente della Società di gestione, Nicola Mattoscio. Le opere sono state già appaltate e saranno completate entro il 2016. Nello specifico, si tratta di lavori che interessano gli spazi…
E' allarme abusivismo e sommerso in Abruzzo: quasi sette artigiani su dieci sono esposti al rischio di concorrenza sleale, fenomeno che potenzialmente interessa il 65% delle imprese, cioè 20 mila 987 attività; il dato è in linea con quello nazionale, pari al 65%. Le imprese ad alto potenziale di rischio sono 8 mila 351, cioè il 25,9% del totale (24,2% in Italia). E' quanto emerge da un approfondimento condotto da Confartigianato Abruzzo sui dati contenuti in un'elaborazione del Centro studi…
Chiudi