Economia

"Il Decreto del 15 ottobre 2015 del Ministero dell'Economia (4% degli stanziamenti per ricostruzione da destinare allo Sviluppo) esclude le imprese aquilane dalla possibilità di accedere ai fondi per lo sviluppo destinati al Turismo: è questa la scelta che la Sinistra sta facendo sulla città dell'Aquila? Si parla sempre di vocazione turistica e poi si sceglie di escludere scientificamente il territorio aquilano dalla possibilità di accedere agli incentivi?". La denuncia è del capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, Guido…
12 milioni di euro per potenziare l'offerta turistica dei Comuni del Cratere e valorizzarne le eccellenze. E' stato finalmente istruito dal Ministero dello Sviluppo economico - in data 14 ottobre - il "decreto concernente la concessione e l'erogazione di agevolazioni per la realizzazione di attività imprenditoriali volte al rafforzamento dell'attrattività e dell'offerta turistica del cratere". Un decreto atteso dal mese di maggio scorso e annunciato a margine dell'incontro organizzato a Santo Stefano di Sessanio, alla presenza della sottosegretaria Paola De…
"Non esiste oggi in Italia un territorio tanto ristretto quanto quello del cratere, sul quale siano ricadute risorse finanziarie così ingenti e tutte in un'unica soluzione: circa il quadruplo di quanto la Regione otterrà dai fondi europeri per i prossimi anni". A dirlo, il vice Presidente della Giunta regionale Giovanni Lolli che, stamane, in Consiglio comunale, illustrerà la bozza di programma per l'utilizzo del 4% delle risorse finanziarie utilizzate per la ricostruzione che lo Stato ha deciso di destinare allo sviluppo delle…
A giugno del 2015, (ultimi dati disponibili), gli iscritti al Centro per l’Impiego dell’Aquila, erano 27782. Il Centro per l’Impiego dell’Aquila, serve l’area che va, più o meno, da Montereale a Capestrano, il territorio della vecchia ASL n. 6, dove vivono circa 106.000 persone (Censimento ISTAT 2011); gli Iscritti al Collocamento, sono circa il 26,20% dei residenti. Tra il 2009 e il giugno 2015, il numero degli iscritti al Centro per l’Impiego è cresciuto di 11452 unità, un aumento del…
I lavoratori e il sindacato Fiom-Cgil chiedono che per gli ammortizzatori sociali vengano applicate le norme in deroga al Jobs Act. E' questo in sunto il contenuto di una lettera che i lavoratori e il sindacato dei metalmeccanici della provincia dell'Aquila hanno consegnato oggi al prefetto del capoluogo abruzzese, dopo un presidio sotto la sede aquilana, volto a "sensibilizzare il Governo rispetto alle difficoltà incontrate dal nostro territorio con l'entrata in vigore delle nuove disposizioni del Jobs Act sugli ammortizzatori…
Chiudi