Economia

La burocrazia blocca la ricostruzione: la Confidustria ha deciso di dire basta e minaccia di adire le vie legali. A 5 mesi di distanza dalla creazione della Struttura di Missione, si legge in un comunicato, le pratiche continuano ad accumularsi: nei cassetti del Genio Civile ce ne sono 2500. "Se si fossero sbagliate le imprese a redigere le domande avrebbero pagato subito con la bocciatura delle pratiche, invece adesso chi paga? Perché la politica non dovrebbe assumersi le se responsabilità?…
La rete L’AIK – L’Aquila International Knowledge si presenta. Mercoledì 22 maggio, a partire dalle ore 18, presso il Muspac (Museo Sperimentale d’Arte Contemporanea) dell’Aquila, cinque imprese aquilane e abruzzesi - che hanno “fuso” il loro know-how per potenziare servizi e opportunità per il territorio - accoglieranno i colleghi imprenditori, i rappresentanti delle istituzioni, le organizzazioni che operano nella nostra regione per raccontare storia e prospettive di sviluppo della rete costituita. L’AIK, che ha sede all’Aquila e nasce anche grazie…
La notizia è arrivata ieri, e sta facendo molto discutere. Come raccontato da Berardino Santilli su AbruzzoWeb, la Astaldi Spa ha rilevato parte dei contratti stipulati della Mazzi Spa, sull’orlo del fallimento. L’azienda veronese ha ottenuto, in città, oltre 100 milioni di commesse per la ricostruzione. La pesante situazione debitoria, però, l’ha costretta ad abbandonare alcuni dei cantieri. L’anomalia sta nel fatto che la Astaldi non avrebbe acquistato il ramo d’azienda della Mazzi, al contrario l’avrebbe affittato con una società…
“Nella città capoluogo c’è un’emorragia di posti di lavoro: nei soli ultimi 12 mesi, sono stati persi 6500 posti. La CIG, secondo quanto emerso dalle rilevazioni dei sindacati, ha subito un incremento pari al 1600%. Sì, avete letto bene 1600%: un valore a 4 cifre, un innalzamento di circa tre milioni in termini di ore, una situazione non più sostenibile in una città già fortemente segnata dall’evento calamitoso del 2009 che sta sfilacciando il nostro tessuto sociale, impoverendo le famiglie…
L’intesa è stata raggiunta. Da lunedi 6 maggio, e fino alla fine del 2013, 98 lavoratori di Abruzzo Engineering, in cassa integrazione in deroga, torneranno al lavoro: 50 tra loro al Comune dell’Aquila, altri 48 al Genio civile.Non era affatto scontato, la riunione nella sala del Consiglio provinciale tra i lavoratori, la rappresentanza sindacale e il presidente della Provincia, Antonio Del Corvo, lasciava presagire accordi separati e nuovi rimpalli di responsabilità tra le amministrazioni. Ed invece, alle 14:30 il presidente…

 

Chiudi