Economia

La sensazione è che, oramai, c’è davvero poco da fare: si sta lavorando per ottenere il più possibile quest’anno per poi tentare di reperire le risorse necessarie alla ricostruzione in sede di programmazione della Legge di stabilità. Le possibilità di riattivare un mutuo con la Cassa deposito e prestiti, infatti, sono svanite vista la bocciatura della Banca d'Italia del sistema contributivo agevolato. Un emendamento all'articolo 8 del Decreto emergenze in sede di conversione in queste settimane, presentato dalla senatrice Pezzopane,…
Si terrà sabato prossimo a L'Aquila a partire dalle 9:30 dalla Fontana luminosa, la manifestazione regionale dei tre sindacati confederali in vista di quella nazionale del 22 giungo a Roma. Al centro tre parole: "lavoro, sociale e ricostruzione" anche per far capire che la ricostruzione pesante dell'Aquila "ha bisogno di risorse che oggi non ci sono" ma potrebbe essere "a livello edile un modello di sviluppo che riguarda tutta la regione" in un contesto generale in cui "il drammatico aumento…
24 gennaio 2013. L’Assessore al bilancio, Lelio De Santis, prometteva che per le bollette Tarsu del 2009 e del 2010 gli aquilani avrebbero dovuto sborsare solo il 40%. "Il direttore generale del dipartimento Federalismo Fiscale, Paolo Puglisi" spiegò quel giorno l’assessore, "ci ha confermato questa linea. Adesso sarà necessario predisporre tutta una serie di atti per fare in modo che gli aquilani possano pagare solo quanto dovuto. Al momento invito tutti a non pagare e non tenere in considerazione quelle…
"L’AIK è un nuovo progetto di impresa che ha l’obiettivo di migliorare il business delle aziende che gli hanno dato vita, ma anche la competitività e la coesione sociale delle nostre provincia e regione". A dirlo è Gennaro Tornincasa, presidente di L’AIK, L’Aquila International Knowledge, neonata rete di imprese di cui fanno parte Territorio Sociale, Arti Grafiche Aquilane, DGPromotion, K_Shift e Smile Abruzzo, tutte aziende operanti nel ramo dei servizi. Ieri sera i rappresentanti di L’AIK hanno salutato gli ospiti…
La burocrazia blocca la ricostruzione: la Confidustria ha deciso di dire basta e minaccia di adire le vie legali. A 5 mesi di distanza dalla creazione della Struttura di Missione, si legge in un comunicato, le pratiche continuano ad accumularsi: nei cassetti del Genio Civile ce ne sono 2500. "Se si fossero sbagliate le imprese a redigere le domande avrebbero pagato subito con la bocciatura delle pratiche, invece adesso chi paga? Perché la politica non dovrebbe assumersi le se responsabilità?…
Chiudi