Economia

Si parla di ricostruzione, sfogliando un cronoprogramma che non ha nessuna copertura finanziaria. Si parla di cultura, dei tagli della Regione che rischiano di far saltare la candidatura dell'Aquila a Capitale europea. E' la mancanza di lavoro, però, che sta uccidendo il nostro territorio.
Un centinaio di beneficiari del contributo per la ricostruzione possono accendere il conto corrente vincolato in una banca, per ottenere da subito la prima rata dell’accredito per la ricostruzione degli immobili danneggiati dal terremoto. Lo ha reso noto l’assessore alla Ricostruzione, Piero Di Stefano. In proposito, il settore Emergenza sisma e Ricostruzione privata ha diramato un avviso contenente l’elenco degli aventi diritto, contraddistinto, tra l’altro, dal numero della pratica e dal codice Cup. Gli interessati dovranno fornire le coordinate bancarie al…
L'Abruzzo è ripiombato in una fase ciclica fortemente negativa. E' quanto rileva il Cresa, Centro Regionale di studi e ricerche economico-sociali, nel periodico trimestrale "Congiuntura economica abruzzese". 
La zona franca urbana, meglio dire la zona franca de minimis, è questione importante per il futuro del nostro territorio. Questione delicata e fondamentale.
Ieri all'Ance un incontro promosso dalla CCIAA sulla Zona Franca Urbana, il de minimis a favore di piccole e medie imprese.
Chiudi