Economia

Il coordinatore dei sindaci dei Comuni del Cratere Emilio Nusca rende noto che venerdì 18 Luglio alle ore 15.30 a Navelli (Aq) presso Palazzo Santucci, il Tavolo di Coordinamento dei Sindaci del Cratere ha organizzato una giornata d'ascolto con consulenti del CENSIS e di INVITALIA. "E' il momento conclusivo di un percorso iniziato nel 2012 - scrive Nusca - quando la nota Legge Barca, oltre a ridisegnare l'assetto istituzionale della Ricostruzione, stabiliva che il 5% dei fondi stanziati fosse utilizzato…
"A cinque anni dal sisma la questione del personale che gestisce la complessa macchina della ricostruzione presenta ancora poche luci e moltissime ombre", sono queste le dure parole del Comitato Vincitori ed Idonei al concorso per 300 posti - Ricostruzione Abruzzo. A scrivere sono gli idonei del mega-concorsone bandito nel settembre 2012, che hanno superato con profitto tutte le prove ma che sono ancora in attesa di assunzione. Ora queste persone vedono avvicinarsi sempre di più la possibilità che, per…
Si è tenuta stamane l'udienza pubblica della sezione di controllo della Corte dei Conti per l'Abruzzo, che ha formulato il giudizio di parificazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2012. La sezione di controllo era chiamata alla prima applicazione della normativa istituita con dl 174/2012 poi convertito in legge 213/2012 che ha esteso al Rendiconto generale della Regione, proprio a partire dall'esercizio finanziario del 2012, l'istituto della parificazione già previsto per il Rendiconto dello Stato. L'accertamento è stato indirizzato -…
"L'incorporazione in BPER della Cassa di Risparmio dell'Aquila ha portato diverse conseguenze negative sul territorio, in primis la perdita di oltre 60 posti di lavoro, di cui i tre quarti nel solo comune dell'Aquila". E' quanto dichiarano Paolo Sangermano, segretario generale Cisl della provincia dell'Aquila, Umberto Trasatti, segretario Cgil della provincia dell'Aquila e Michele Lombardo, segretario provinciale Uil, che evidenziano come "oltre 45 dipendenti che si sono dimessi, sono stati posti in quiescenza o hanno aderito al Fondo Esuberi di…
"Non possiamo accettare quanto deciso dalla Conferenza Stato-Regioni a proposito dei criteri fissati per le aree da inserire nella Carta degli aiuti di Stato. Il terremoto, che ha devastato il territorio aquilano ed ha fiaccato l'economia e lo sviluppo di un'intera regione, non puo' essere confinato a problema locale, lasciando agli amministratori regionali il compito di risolvere i grandi problemi ancora in attesa di soluzione. Il Governo italiano e l'Europa, per le proprie competenze, hanno il dovere di supportare con…
Chiudi