Economia

Borgo Incile, Avezzano. Nel cuore della conca del Fucino, la società PowerCrop ha intenzione da anni di costruire una mega centrale da 32 MWe che, per produrre energia, dovrebbe bruciare ogni anno 270 mila tonnellate di legna vergine, proveniente in parte da colture dedicate e in parte da residui forestali. "Un'opera insostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sanitario" -denuncia da tempo il Comitato Marsicano No Powercrop- "La zona del Fucino è interessata da un fenomeno noto come “inversione…
Mercoledì, 13 Marzo 2013 11:09

Il futuro incerto del CTGS

di
"Assistiamo preoccupati alla ripresa di segnali vaghi e contraddittori sulle sorti del CTGS, in primis da parte dell’amministrazione comunale che, ancora una volta, non brilla per trasparenza. Il Piano industriale è avvolto nelle nebbie più fitte, mentre ai lavoratori vengono garantite, di volta in volta, soluzioni fumose e tra loro contrastanti. Unico punto fermo: il CTGS è praticamente fallito". In una nota congiunta, Appello per L'Aquila, L'Aquila che vogliamo, 3e32, GranSasso 360, Mountain Evolution, RSA e lavoratori CGTS chiedono maggiore…
Cosa sono i debiti fuori bilancio e a quanto ammontano quelli contratti dal comune dell'Aquila? L'Assessore De Santis parla di 25 milioni di euro
Mercoledì, 06 Marzo 2013 10:25

Coop, posticipata di un anno la chiusura

di
Il supermercato Coop al Torrione resterà aperto. Almeno per un altro anno, fino alla scadenza del contratto di affitto. Il tribunale ha rigettato, infatti, la richiesta di sfratto esecutivo inoltrata dalla proprietà dell'immobile. Una buona notizia per gli oltre 80 lavoratori la cui vertenza, però, è ancora aperta. Il problema non è stato risolto, ma semplicemente posticipato di 12 mesi. Se non si dovesse arrivare ad una soluzione definitiva, l'azienda potrebbe lasciare la città. La Coop ha chiarito che sarebbe…
Sabato, 16 Febbraio 2013 02:43

La battaglia dei lavoratori Technolabs

di
Stamane ennesima assemblea aperta dei lavoratori e delle lavoratrici Technolabs. Sono già arrivate 29 lettere di licenziamento e altre arriveranno nelle prossime ore. Il racconto della mattinata nel servizio di NewsTown, tra politica, sindacati e lavoratrici.  
Chiudi