Le foto del giorno

Domenica, 28 Gennaio 2018 18:26

Isola del Gran Sasso, il giorno dopo

di

Isola del Gran Sasso, il giorno dopo. 

A qualche ora dalle svastiche, dalle scritte fasciste, razziste e sessiste che hanno sporcato muri, panchine, pali, alberi ed una cappella della frazione di 'San Massimo', laddove è ospitato un centro d'accoglienza straordinario gestito dall'Associazione Salam, nel borgo del Gran Sasso è apparso un murales dedicato al partigiano Sandro Pertini, il 'Presidente della Repubblica'. 

A firmarlo, l'artista e attivista aquilano DesX. Risposta migliore dell'arte, alla barbarie, non poteva esserci.

Settimo giorno di presidio permanente davanti a Palazzo Silone per i lavoratori ex Intecs che, stamane, hanno ricevuto la visita dell’aquilano Maurizio Zaffiri, team manager della nazionale italiana Under 18 di rugby, e di Andrea De Rossi, team manager della franchigia federale italiana delle Zebre.

"Due ex giocatori della nazionale italiana di rugby sono venuti a confermarci che tenere duro e non mollare mai è l’unica strada per portare a casa la vittoria, anche quando la partita sembra persa", le parole dei lavoratori in presidio. 

 

 

Mercoledì, 17 Gennaio 2018 12:55

Dove la neve non cade

di

Il brano si intitola “Dove la neve non cade” ed è dedicato alle 29 vittime della tragedia dell'Hotel Rigopiano.

Una canzone per ricordarle ad un anno dalla valanga che travolse il resort di Farindola, scritta da Federico Galli e Piero Garone, rispettivamente frontman e chitarrista della band “Le Stanze di Federico”.

A cantarla, artisti e musicisti abruzzesi “insieme per Rigopiano”.

Gli ex lavoratori Intecs, licenziati nei giorni di Natale, hanno portato la loro vertenza all'attenzione di sindaci e amministratori che, stamane, hanno manifestato all'uscita dell'Aquila ovest avverso l'aumento dei pedaggi [qui]. 

I ricercatori sono da giorni in presidio permanente innanzi a Palazzo Silone, sede di Regione Abruzzo [qui].

"Ci stiamo mettendo il nostro cuore, le nostre facce. Lo stiamo facendo per noi, ma anche per la nostra città: crediamo infatti che L'Aquila sia il futuro e non meriti di perdere un patrimomio di competenze altamente qualificate, consolidate in decenni di lavoro fianco a fianco con i maggiori attori delle telecomunicazioni", hanno spiegato i lavoratori. "Il futuro tecnologico passerà per questa città, con la sperimentazione sulla tecnologia 5G, e noi vogliamo esserci".

Sabato, 06 Gennaio 2018 18:31

E' arrivata la Befana

di

Come tradizione, Piazza Duomo ha accolto festante la 'Befana' del 115, giunta in volo per portare i doni ai bambini aquilani. 

Organizzato dall'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, l'evento è alla dodicesima edizione e chiude, simbolicamente, il cartellone degli eventi organizzato a L'Aquila per le festività natalizie. 

Sabato, 16 Dicembre 2017 17:03

Sassa Scalo: sottopassaggio allagato

di

Sassa Scalo, il sottopassaggio in fase di realizzazione e non ancora concluso, opera che si sta approntando per eliminare il passaggio a livello della frazione aquilana, si è allegato alla prima, vera, pioggia autunnale. 

 

Lunedì, 11 Dicembre 2017 14:37

Il presepe a Villa Gioia

di

Richiamando le violenze subite dai cristiani nel mondo che rendono necessario le comunità "si mobilitino in difesa del diritto di professare la propria fede e i propri valori", nei giorni scorsi i consiglieri di centrodestra Daniele D’Angelo (Benvenuto presente), Roberto Junior Silveri e Giancarlo Della Pelle (Forza Italia) hanno presentato un ordine del giorno affinché venga esposto un presepe "in tutte le sedi comunali, istituzionali e delle aziende partecipate del Comune dell’Aquila".

Il presepe - si legge nel documento - "oltre ad essere un elemento fondamentale della nostra cultura e della nostra tradizione, rappresenta uno straordinario messaggio di pace, serenità, civiltà e convivenza tra i popoli, oltre che di speranza, soprattutto per le nuove generazioni. Inoltre, l’esposizione di simboli religiosi in luoghi pubblici non contrasta con la laicità delle istituzioni", viene sottolineato. "Appare dunque opportuno responsabilizzare ciascun componente del Consiglio, quale rappresentante della cittadinanza, nel testimoniare l’identità culturale e religiosa della nostra comunità tanto più che, al suo interno, grazie all’iniziativa di associazioni e privati cittadini, ormai da anni vengono allestiti presepi in luoghi pubblici".

Ora, l'ordine del giorno dovrà arrivare a discussione nel prossimo Consiglio comunale; intanto, alcuni consiglieri di centrodestra - così si vocifera - si sono portati avanti con il lavoro e hanno esposto un presepe nella sede di Villa Gioia, laddove si riunisce il Consiglio comunale, massima assise civica cittadina. Il risultato, però, ha lasciato parecchio a desiderare, tra l'ironia dei consiglieri - di maggioranza e d'opposizione - che stamane si sono ritrovati il presepe all'ingresso della sede comunale. 

Giovedì, 07 Dicembre 2017 17:41

Lavori conclusi!

di

Lavori conclusi.

Come aveva assicurato 'Asse centrale Scarl', alla vigilia del Ponte dell'Immacolata si sono conclusi i lavori per la realizzazione del tratto dei sottoservizi lungo Corso Vittorio Emanuele, nel tratto dai quattro cantoni a Piazza Duomo che è tornato, dunque, completamente percorribile. 

Sono iniziati i lavori d'adeguamento della strada statale 17, mediante la realizzazione di rotatorie in prossimità degli incroci più pericolosi.

In particolare, l'Anas ha avviato la realizzazione di tre rotatorie: la prima, all’altezza dell’innesto SS 17 - SS 261 (località San Gregorio); la seconda all’altezza del km.ca 43+350 della SS 17 all’innesto della viabilità per Paganica; l'ultima, all’altezza del km.ca 42+850 della SS 17 in corrispondenza dell’ingresso del Nucleo industriale di Bazzano.

Rfi invece si è impegnata a realizzare una rotatoria all’altezza del km.ca 43+400 della SS 17, innesto viabilità Rfi (località Onna).

Asse Centrale Scarl, l'azienda che sta eseguendo i lavori per il rifacimento dei sottoservizi nel centro storico dell'Aquila, comunica che da oggi è tornato percorribile il tratto di corso Vittorio Emanuele compreso tra i Quattro Cantoni e via Sallustio. Il cantiere è stato rimosso e la strada, come si vede dalla foto, è stata riasfaltata. Per ora è stata riaperta solo al traffico pedonale ma da domani, venerdì 24 novembre, tornerà transitabile anche a quello veicolare, in direzione via Sallustio.

Bisognerà aspettare ancora qualche giorno, invece, per vedere riaprire l'ultimo tratto del corso, quello compreso tra via Sallustio a piazza Duomo, dove i lavori per la posa del tunnel intelligente sono ancora in corso. Stando a quanto appreso da NewsTown, il cantiere dovrebbe essere chiuso entro il ponte dell'Immacolata dell'8 dicembre.

Pagina 1 di 33
Chiudi