Interviste

I terremoti che, il 24 agosto, il 26 e il 30 ottobre scorsi, hanno scosso l'Appennino centrale, si sono ripercossi anche all'Aquila producendo, soprattutto a medio termine, un danno socio-culturale importante: «Un ulteriore e grave crollo della desiderabilità della città». Ad affermarlo è Antonello Ciccozzi, antropologo dell'Università degli Studi dell'Aquila e attento osservatore delle dinamiche socio-culturali che hanno attraversato L'Aquila, soprattutto a partire dal terremoto del 6 aprile 2009, quello ha cambiato profondamente il corso della sua storia recente. Con…
Al tempo dei social network e della condivisione compulsiva di ogni tipo di informazione, assume un'importanza dai risvolti sociali rilevanti la ricerca (spesso ossessiva) del dato, anche quando non comprensibile ai più, anche quando non verificato. Ne sono esempi lampanti quelle sorta di social-psicosi collettive ad ogni scossa di terremoto nell'aquilano, quando migliaia di cittadini tirano ad indovinare su Facebook la magnitudo del terremoto prima che gli enti preposti comunichino i dati. Più seria, invece, è la paura nei territori…
"Avanti i prossimi". E' piuttosto chiara la senatrice aquilana del Movimento 5 Stelle Enza Blundo, intervistata da news-town.it sull'importante risultato referendario ottenuto dal suo partito. Il Movimento 5 Stelle è stato fin dall'inizio uno dei principali motori della campagna per il No alla riforma costituzionale voluta dal governo Renzi. E Blundo ne è una delle rappresentanti in Senato, eletta nel 2013 assieme a Stefania Pezzopane. Un destino unisce le due parlamentari: in caso di elezioni anticipate, potrebbero non concludere la loro…
Con le sue 106 iniziative a Roma e fino ai piccoli territori dell'Abruzzo interno la senatrice aquilana del Partito Democratico Stefania Pezzopane è stata una delle più grandi sostenitrici del sì alla riforma costituzionale bocciata dagli elettori ieri. Per questo, assieme al governatore d'Abruzzo Luciano D'Alfonso e al sindaco dell'Aquila Massimo Cialente, è innegabilmente una delle sconfitte del referendum costituzionale, se consideriamo i maggiori esponenti della politica regionale. E sono diversi gli spunti interessanti che fornisce, contattata da news-town.it dopo…
Uno dei modi per conoscere il ruolo dello spettacolo nella società è quello di farselo raccontare da chi lo crea. Quindi ho intervistato Alessandro D'Alatri, che mi ha parlato di crisi del teatro e del pubblico, di cinema e dei suoi progetti artistici. L'ho incontrato il 23 novembre al Ridotto del Teatro Comunale di L'Aquila durante le prove per la ripresa di "China doll. Sotto scacco" [leggi l'articolo], terza pièce che il regista romano ha realizzato per il Teatro Stabile…
Chiudi