Interviste

Il 12 gennaio 2010, a nove mesi dal sisma che colpì L'Aquila e buona parte dell'Abruzzo interno, una fortissima scossa di terremoto sconvolse la nazione centro americana di Haiti. Nell'isola caraibica, confinante con la Repubblica Dominicana, morirono più di 200mila persone, ne rimasero ferite altre 300mila. Per lo più nella zona metropolitana della capitale Port-au-Prince, che con il suo milione e mezzo di abitanti attrae una parte importante dei dieci milioni di abitanti nel Paese. Joseph Alliance è un giovane…
Nel gergo dell'economia si chiama workers buyout: è il salvataggio di un’impresa da parte dei dipendenti. Attraverso una ristrutturazione aziendale, usando i risparmi, il Tfr o l’indennità di mobilità, i lavoratori acquistano la proprietà dell’intera società o di una sua parte. La vecchia utopia socialista che prevedeva la proprietà collettiva dei mezzi di produzione non solo si è realizzata ma, in questi anni di crisi, è diventata una pratica sempre più utilizzata per rilanciare aziende in difficoltà. Un recente rapporto…
di Paola Grande - Cinque voci del panorama artistico cittadino, protagoniste di una breve rubrica che, questa settimana, abbiamo dedicato interamente alla musica. L'idea nasce dalla volontà di dar spazio ai giovani talenti aquilani descrivendo le diverse realtà che li hanno visti crescere come artisti nella città in cui da sempre coltivano il loro sogno. Insieme, compongono un quadro molto variegato di storie ed esperienze ma all'unisono celebrano la musica come strumento di condivisione e sintonia tra i giovani e,…
di Paola Grande - Cinque voci del panorama artistico cittadino, protagoniste di una breve rubrica che, fino a sabato, sarà interamente dedicata alla musica. L'idea nasce dalla volontà di dar spazio ai giovani talenti aquilani descrivendo le diverse realtà che li hanno visti crescere come artisti nella città in cui da sempre coltivano il loro sogno. Insieme, compongono un quadro molto variegato di storie ed esperienze ma all'unisono celebrano la musica come strumento di condivisione e sintonia tra i giovani…
Stamane, il Consiglio comunale "non approverà né il bilancio consuntivo né quello di previsione. Il bilancio consuntivo, infatti, deve essere ancora esaminato dalla Commissione consiliare, dovrebbe accadere venerdì: vuol dire che, presumibilmente, sarà approvato sabato. Il bilancio preventivo, invece, deve essere ancora approvato dalla Giunta comunale: di per sè, non si tratta di un grandissimo problema, significherà la necessità per il Prefetto di diffidare l'amministrazione e concedere ulteriori venti giorni di tempo per procedere con l'approvazione. D'altra parte, la Giunta…

 

Chiudi