Mondo

A 24 ore dall’inizio della caccia all’uomo più imponente nella storia degli Stati Uniti, a meno di cinque giorni dall’attentato alla maratona, il 19enne ceceno Dzhokar è stato catturato. Si nascondeva, ferito, nella barca parcheggiata in un cortile di Franklin street. Boston fa festa. Abitanti in strada dopo un giorno di assedio. Sventolano le bandiere a stelle e striscie. Al porto vecchio, fuochi d’artificio. Di gioia, stavolta: "il terrore è finito", urla un poliziotto. Aggiornamento 1:30 (ora italiana) Giornalisti sul…
"E' stato come una bomba atomica scoppiata in giardino", racconta il sindaco di West, piccolo centro a trenta chilometri da Waco. Le prime immagini che arrivano dal Texas, in effetti, sembrano ritratte una zona di guerra.
Una violenta scossa di terremoto ha colpito, alle 15:14 ora locale, le 12:44 qui in Italia, la provincia di Sistan-Belucistan, nel sud-est dell'Iran, al confine con il Pakistan. La scossa, 7.5 gradi della scala Richter, è stata registrata ad 80 km di profondità. I tremori sono stati avvertiti fino al Golfo Persico. E' il terremoto più violento, nella zona, dal 1957. A sentire l'agenzia di stampa AFP, i morti in Pakistan sarebbero 34. In Iran, invece, la situazione è confusa.…
Brucia il cuore di Boston, nel giorno del Patriots Day e della maratona più antica al mondo, dopo quella ateniese. Due forti esplosioni, alle 14:50 locali e a distanza di venti secondi l'una dall'altra: i morti sono tre, una delle vittime è un bambino di 8 anni, 197 i feriti ricoverati in ospedale, 17 gravi e otto sarebbero bambini. E' il terribile bilancio dell'attentato che ha fatto ripiombare gli Stati Uniti nell'incubo terrorismo. Gli ordigni sono esplosi dopo circa un'ora dall'arrivo…
Pagina 22 di 22
Chiudi