News

"Torna finalmente la programmazione in Regione capace di stabilire obiettivi, tempi e risorse". Lo ha detto a margine della seduta di giunta il vice presidente Giovanni Lolli, commentando l'approvazione delle quattro delibere approvate nella riunione di oggi. In primo luogo, il Piano Attuazione Regionale - Programma italiano sulla Garanzia per i Giovani 2014-2020 e il via libera all'Agenda Digitale Regione Abruzzo 2014-2020. Su proposta dell'assessore Marinella Sclocco, invece, è stata approvata la bozza del programma operativo regionale PO FSE Abruzzo…
Il Pd aquilano - con il segretario Stefano Albano, il capogruppo in consiglio comunale Maurizio Capri, il capo di gabinetto Mauro Marchetti, la senatrice Stefania Pezzopane e il vice presidente e assessore della giunta regionale Giovanni Lolli - fa quadrato attorno a Massimo Cialente e agli altri assessori e dirigenti comunali citati dalla procura della Corte dei Conti per un presunto danno erariale di quasi 12 milioni di euro derivante dal mancato sfratto dagli appartamenti del Progetto Case delle famiglie…
Si tenuta stamane, nei locali del Consiglio Comunale dell’Aquila, la conferenza stampa di presentazione del X Festival Nazionale di Teatro Amatoriale, premio Serafino Aquilano 2014. Il Festival, che conta nove edizioni (dal 2002 al 2011) era iniziato anche nel 2009 e, a causa del sisma, si era interrotto a tre spettacoli dalla fine. "Il terremoto - ha detto l'attore ed autore teatrale, Franco Villani - ha fatto sì che moltissime compagnie aquilane si addormentassero a causa di diaspore tra gli attori…
“Continua la farsa della Ricostruzione. Non sopportiamo più che i cittadini delle Frazioni dell'Aquila continuino ad essere presi in giro”. Questo il duro incipit di Guido Quintino Liris e di Daniele Ferella, rispettivamente capigruppo di Forza Italia e Tutti per L'Aquila. “Se la scelta politica è di non ricostruirle o meglio è quella di dare assoluta priorità al centro storico dell'Aquila e soltanto successivamente pensare al resto del territorio, è necessario che i cittadini lo sappiano, che ne abbiano piena…
Non se ne esce. Ci sono voluti più di cinque anni, ma stanno venendo a galla tutte le immani difficoltà di gestione delle aree del Progetto Case e dei Moduli Abitativi Provvisori (Map). E' noto che i complessi immobiliari costruiti dal governo Berlusconi e acquisiti dal Comune dell'Aquila stiano creando notevoli problemi di gestione, dalla manutenzione alla riscossione di fitti e bollette, tanto da porre Sindaco e due Assessori alla sbarra della Corte dei Conti, per un danno erariale milionario.…
Chiudi