News

La società Strada dei parchi spa, di proprietà dell'imprenditore Toto, che gestisce le autostrade A24 ed A25 ha deciso di aumentare dal primo gennaio i pedaggi con un aumento del 9%. Un aumento dunque superiore rispetto al tetto dell'1,5 per cento indicato dal ministro delle Infrastrutture e trasporti Maurizio Lupi e giustificato dalla società di Toto per un calo del 20% del traffico. Il primo a sbottare contro i rincari (già l'anno scorso ci fu un aumento dell'8,25%) è il…
Sta arrivando il momento di archiviare il 2014, il primo anno che il nostro giornale - nato nel marzo 2013 - ha passato interamente insieme a voi lettori.  Andiamo allora a ripercorrere gli episodi di cronaca che più ci hanno interessato a partire da L'Aquila e l'Abruzzo. In questa prima puntata da gennaio fino a giugno. GENNAIO Lo scandalo do ut des Il 2014 è stato probabilmente l'anno delle inchieste giudiziarie sulla ricostruzione. Si parte subito, l'otto gennaio, con l'operazione do ut des che…
Con la riforma della scorsa estate dei campionati nazionale di Serie A e Serie B (rispettivamente seconda e terza categorie nazionali) anche le due abruzzesi, che quei campionati li stanno giocando, inizieranno due nuove pool. In Serie A la Gran Sasso ha dominato il girone 4 meridionale, arrivando prima in classifica a pari merito con l'Accademia FIR. Abruzzesi e federali, assieme alla sorpresa Prato Sesto, andranno a giocarsi la pool promozione 1 contro le prime tre del girone 1: Rugby…
Undici nuovi cuccioli di orso bruno marsicano sono stati osservati nella conta cumulativa delle femmine con piccoli dell'anno 2014 nel territorio del Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm). Ad annunciarlo è lo stesso ente Parco, il quale spiega che, come avviene ormai dal 2006, la conta sia stata effettuata nei mesi scorsi, nell'ambito del progetto Life Arctos, con la direzione scientifica del Dipartimento di biologia e biotecnologie "Charles Darwin" dell'Università La Sapienza di Roma. La relazione finale, a firma…
La fine dell'anno evoca indubbiamente una vacanza, che si allunghi magari fino all’Epifania. Viaggi che troppo spesso, però, non sono affatto low cost. Quindi rimettiamo i piedi - rigorosamente con le scarpe da trekking, che all’Aquila sono così glam anche in città - per terra e prendiamo questi giorni come un momento per staccare e fare scorta di energie (e calorie) perché noi invece decideremo di andar via solo qualche giorno, tra città d’arte, mercatini di Natale e cenoni fai…
Chiudi