News

La festa di Capodanno torna in Piazza Duomo.  Si riallacciano, così, i nodi di una tradizione che era stata interrotta, "per segnare l'idea che la città sta tornando, seppur tra mille difficoltà, alla normalità", ha spiegato l'assessora Betty Leone.  L'amministrazione comunale ha deciso di dedicare la notte di Capodanno ai giovani della città, "cittadini privilegiati perché sono il nostro futuro", ha sottolineato Leone. Una serata per i giovani che sarà gestita dai giovani: l'organizzazione, infatti, è stata affidata all'associazione 'Trecentosessanta…
Il Centro Sperimentale di Cinematografia ha presentato l'installazione multimediale "L'Aquila frammenti di memoria", frutto del lavoro svolto tra settembre e dicembre dagli allievi che hanno frequentato il Corso di base di Reportage Audiovisivo sotto la direzione didattica affidata a Daniele Segre [ascolta l'intervista audio a segre nel player in altola pagina]. Dal 19 dicembre l'installazione sarà visitabile fino al 24 e poi di nuovo a partire dal 7 gennaio. E' composta dalle sezioni mostra di fotografie e testi, Dark Room per l'ascolto dei…
"Ninna nanna al Bambino Gesù", i canti e le novene della tradizione natalizia.  Le Cantrici di Euterpe, dirette da Maria Antonietta Cignitti, e Aquila Altera ensemble - Gabriele Pro alla viella e al violino barocco, Antonio Pro al liuto e alla chitarra barocca - specializzati da più di vent'anni nell'esecuzione della musica antica, proporranno un programma antologico di alcuni dei brani più famosi dedicati al mistero della natività che saranno sottolineati ed intervallati da uno degli strumenti più tipici e più amati della nostra…
Un tunisino, di cui non si conoscono ancora la generalità, è rimasto ucciso oggi pomeriggio sul lungomare Marconi di Alba Adriatica per un colpo di pistola sparato da un carabiniere. Secondo le prime informazioni, il tunisino pare volesse aggredire con un coltello il militare che, nel tentativo di difendersi, ha mirato alle gambe recidendo però la arteria femorale dell'uomo. La morte è sopraggiunta per dissanguamento. Sul posto il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Teramo.
Diciassette esche avvelenate sono state individuate da uno dei Nuclei Cinofili Antiveleno nati grazie al progetto Life Antidoto, condotto in questa operazione dal Corpo Forestale dello Stato, in località Pontone del Comune di Brittoli (Pescara) e il ritrovamento, purtroppo, si è accompagnato anche all'individuazione delle prime numerose vittime del veleno, ben sei cani da tartufo. Le ricerche avevano preso avvio nella zona in seguito al ritrovamento, la settimana scorsa, nel territorio limitrofo del Comune di Corvara, di una volpe morta…
Chiudi