News

L'accusa è di aver formato - in concorso morale - una falsa dichiarazione, depositata al Comune dell'Aquila nel marzo 2010, per lottizzare abusivamente a scopo edilizio tre appezzamenti di terreno.  L'ex assessore alle Opere pubbliche Ermanno Lisi, Riccardo Catena e Mario Cianfrini sono stati rinviati a giudizio e dovranno presentarsi a processo nel mese di maggio. A difenderli, gli avvocati Morena Pasqualone, Francesco Valentini e Carlo Benedetti. Lo scrive, stamane, Marcello Ianni sulle pagine de 'Il Messaggero'. La vicenda nasce…
di Marco Morante - Come ogni anno, nell’appennino abruzzese, ci troviamo a discutere di sicurezza in montagna non solo nelle occasioni ristrette dei corsi, delle esercitazioni, dei convegni e delle chiacchiere tra praticanti, ma sui media generalisti e tra la gente comune, in occasione della scomparsa di uno di noi. Puntualmente i sindaci emettono ordinanze che, sull’onda emotiva, arrivano a vietare la libertà di andarsene per monti, preoccupati di salvaguardare la vita dei meno esperti o, nei casi peggiori, solo…
Una serata nel ricordo di Mario Celli. L'Irish Café dell'Aquila sarà teatro, mercoledì prossimo, di un concerto per ricordare il giovane medico, appassionato di free ride e montagna, scomparso lo scorso 30 gennaio, a causa di una slavina che lo ha colpito a Campo Imperatore. L'intento degli amici, organizzatori della serata, è di ricordare Mario con grande intensità, attraverso le sue grandi passioni. Sul palco si esibiranno alcuni dei suoi amici musicisti, che suoneranno i Pearl Jam, band amata particolarmente…
"Non ne so niente, non facevo i bilanci. Mi fidavo ciecamente dei revisori e non ero una figura gestionale. Forse ho sbagliato, ma avevo gente brava al lavoro con me". Così Massimo Cialente, ai microfoni di AbruzzoWeb, dopo la citazione a giudizio decisa dalla Procura Regionale della Corte dei Conti nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte irregolarità contabili nei bilanci dell'Accademia dell'Immagine. L'accusa: danno erariale. "Non ne so niente", sottolinea il primo cittadino. A Cialente - all'epoca dei fatti presidente dell'ente morale…
L’Italia del rugby femminile batte il Galles nel primo turno del 6 Nazioni. Al "Talbot Athletic Ground" di Port Talbot le azzurre si riprendono la rivincita della scorsa stagione e si impongono per 12-11. Gara da incorniciare, con le italiane a difendere nella prima frazione di gioco e a dettare il ritmo gara nella ripresa. Un ottimo esordio per la selezione guidata dall'aquilano Andrea Di Giandomenico che, a fine gara, si dice soddisfatto del risultato. Eppure le cose non si…
Chiudi