News

Domani, sabato 24 Febbraio alle ore 18.00 presso il Centro culturale di Tempera, in programma la proiezione del film Come diventare grandi nonostante i genitori di Luca Lucini (Italia, 2016). Entra nel vivo dunque il progetto denominato Le immagini delle emozioni che prevede due cicli distinti di proiezioni: uno interamente dedicato al genere della fantascienza che ha registrato un buon numero di appassionati, mentre la seconda parte cinematografica che inizierà proprio nella giornata di domani, verterà sul mondo dell’adolescenza. Al…
Si sono svolte sabato e domenica scorse le gare di ginnastica artistica 'Campionato individuale prove regionali' a Teramo presso la Palestra Villa Pavone. L’Aquila era presente con la Polisportiva Torrione le cui atlete allenate da Martina Placidi e Alice Cianci hanno riportato a casa buoni risultati conquistando spesso il podio e classificandosi sempre tra i primi posti. In particolare nella giornata di sabato 17 febbraio nel 'Campionato individuale Allieve 1 prova regionale' Melissa Chelli ha conquistato un ottimo primo posto,…
"Dal 2009 al 2016, nelle due province dell'Aquila e di Teramo, si sono perse 2.640 imprese artigiane, su 31.386 iscritte, ben il 7,3% del totale. Un dato estremamente negativo, che richiede investimenti importanti, da parte della Regione, per incentivare il settore". Sono i numeri forniti dal direttore della Cna di Teramo, Gloriano Lanciotti, che è anche presidente della Camera di commercio teramana, nel corso dell'incontro con i candidati alle prossime elezioni politiche, che si è svolto nella sede della Confederazione…
La fusione Ama-Tua sembra essere arrivata a un punto morto. Ieri all’Aquila, in commissione Bilancio, è stata approvata una delibera di giunta contenente un atto di indirizzo che fissa al 31 dicembre 2027 la scadenza del nuovo contratto di servizio che dovrà essere stipulato tra Comune e Ama all’esaurirsi di quello attuale, valido fino al 31 dicembre 2018. L’opposizione, però, si è astenuta, definendo la delibera un documento inutile: “Perché approvare un atto di indirizzo e non direttamente la proroga,…
"Riteniamo drammatico che un Governo importante come quello italiano non abbia i mezzi per impedire ad una multinazionale che ha precedentemente attinto a piene mani dai fondi pubblici di andare via". Parole amare delle rsu Fiom, Fim e Uilm della Honeywell di Atessa (Chieti); come noto, la multinazionale americana ha deciso di licenziare i 420 dipendenti delocalizzando in Slovacchia per incrementare i profitti, così come Embraco che produceva i motori dei frigoriferi Whirpool a Riva di Chieri. "La responsabilità della…
Pagina 6 di 3287
Chiudi