Politica

"L’istituzione dei Consigli Territoriali di Partecipazione ad opera della passata amministrazione ha inserito L’Aquila tra le poche città in Italia all’avanguardia sul tema dei nuovi strumenti di partecipazione cittadina. Le difficoltà che hanno incontrato i consiglieri dei dieci CTP formati risiedevano soprattutto nella novità di questo dispositivo che, nell’approccio concreto alle problematiche, era dotato di un regolamento risultato alla prova dei fatti poco dettagliato. Resta il fatto che tra gli eletti di questo nuovo strumento, la compagine di questa amministrazione…
Martedì 8 maggio si è svolta l'assemblea degli iscritti del circolo di Sinistra Italiana dell'Aquila che ha eletto all'unanimità il segretario, nella persona dell'avvocato Pierluigi Iannarelli (in foto). Il circolo ha sostenuto e continua a sostenere che il progetto politico di Liberi e Uguali deve andare oltre l'appuntamento elettorale del 4 marzo, e che quella data rappresenta solo il punto di inizio, convinti infatti che il percorso fin qui intrapreso non debba essere disperso e con l'auspicio che anche altri…
Il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi ha assegnato all'assessore Carla Mannetti la delega in materia di Società Partecipate e all'assessore Monica Petrella quelle ai Servizi al Cittadino e al Personale, tutte riservate, finora, alla competenza dello stesso primo cittadino. L'assessore Mannetti è titolare altresì delle deleghe ai Trasporti e Infrastrutture, Mobilità urbana, Sicurezza stradale, Polizia Municipale, Politiche comunitarie e Rapporti con le Istituzioni. La nuova delega dell'assessore Petrella si aggiunge invece a quelle in materia di Politiche giovanili, Pari opportunità, Riorganizzazione…
"Quello che è accaduto con la chat con lo stemma della Repubblica di Salò è un fatto gravissimo, che a nostro avviso merita le dimissioni immediate del sindaco". Ad affermarlo è la consigliera comunale della Coalizione sociale Carla Cimoroni. "Ancora più grave, tuttavia" aggiunge la consigliera "è il silenzio dietro cui Biondi si è trincerato. Non solo non si è scusato ma non ha dato nemmeno una giustificazione per quanto accaduto. Né ha avuto il coraggio di rivendicare la cosa…
Il presidente del Consiglio comunale dell'Aquila, Roberto Tinari, ha ricevuto, l'8 maggio, la lettera del prefetto contenente la diffida ad approvare il bilancio consuntivo entro 20 giorni dalla notifica, ossia entro il 28. Un atto dovuto, visto che i termini sono scaduti a fine aprile. In caso di mancata approvazione entro quella data, si avvierà, come prevede la legge, l'iter di scioglimento del consiglio. Tinari, questa mattina, ha convocato a Villa Gioia una riunione urgente dei capigruppo di tutti i…
Pagina 6 di 704
Chiudi