Politica

E' stata presentata ieri mattina, nella sala Enrico Berlinguer a Pescara, la “Conferenza programmatica - Abruzzo 2030” organizzata dal PD regionale, che si svolgerà il 16 e 17 dicembre presso gli spazi Agorà, Piazzano di Atessa. Erano presenti, Marco Rapino, segretario regionale PD Abruzzo, i membri della segreteria regionale e i segretari provinciali. “Era un appuntamento che avevamo promesso da tempo, da quando sono stato eletto segretario regionale – esordisce Rapino -. Si tratta di un impegno mantenuto a cui…
La giunta regionale, su proposta dell’assessore al Bilancio, Silvio Paolucci, ha approvato lo schema di bilancio di previsione finanziario 2018-2020 che ora sarà inviato al Consiglio regionale per la discussione e la successiva approvazione da parte dell'Assemblea regionale. Nello specifico, per l'esercizio finanziario 2018, nel bilancio di competenza, contenente i debiti e i crediti ancora non pagati o riscossi e quindi anche eventuali residui attivi o passivi, si prevedono entrate e uscite pari a 6 miliardi 14 milioni 735mila 396…
Si terrà il prossimo 17 dicembre il Congresso dell'Unione comunale del Partito Democratico dell'Aquila. A comunicarlo, in una nota, è il segretario regionale Marco Rapino. "In questa data" scrive Rapino "ci sarà la votazione degli iscritti e l'elezione dei delegati. Il segretario, il cui nome scaturirà da questo passaggio, sarà proclamato il 13 gennaio, nell'ambito di un evento di apertura e di discussione rivolto alla città". "Le candidature alla segreteria" conclude la nota "corredate da almeno un decimo delle firme…
L'ossessione securitaria e identitaria della destra aquilana sta toccando livelli parossistici. Dopo i crocefissi riappesi alla chetichella, le ordinanze antibivacco, i consigli comunali straordinari chiesti per rendere obbligatorio l'inno nazionale in apertura delle sedute dell'assise civica, le commissioni convocate per discutere di inesistenti emergenze migranti, i bandi sospesi al grido di "prima gli aquilani!", ecco, nel giro di due giorni, spuntare altre due proposte che confermano, ancora una volta, la natura codina e strapaesana di una larga parte della maggioranza.…
"Il vicesindaco Guido Liris sta assumendo le fattezze di un rivendicatore seriale. Oggi tocca agli interventi sulla viabilità, programmati, progettati finanziati e appaltati dalla precedente amministrazione, come precedentemente era stato il turno dei lavori realizzati a Paganica, a Sassa o degli interventi di manutenzione straordinaria degli insediamenti del Progetto Case finanziati con 3 milioni di euro dalla delibera Cipe n.78 del 2015. E sono solo alcuni casi. Liris attende al varco l'intervento programmato, lo rivendica, e accusa la precedente amministrazione,…
Chiudi