Politica

Il Partito democratico dell’Aquila lancia l’allarme su scadenze e tempi di erogazione dei fondi regionali per il sociale e chiede di sapere qual è lo stato dell’arte del progetto sul centro di via Antinori. Le questioni sono state affrontate in conferenza stampa dal segretario del partito e consigliere comunale Stefano Albano e dall’ex assessora al Sociale Emanuela Di Giovambattista, dopo che se ne era parlato anche nel consiglio comunale del 2 luglio scorso. Il Pd aveva presentato un’interrogazione sul Dopo…
"Dalle elezioni di marzo, anche al Comune dell'Aquila esiste un problema di doppio incarico. Mi riferisco al all'onorevole Luigi D'Eramo che, oltre al ruolo di deputato, svolge anche l'attività di assessore all'Urbanistica nel nostro Comune (quest'ultima, è bene precisarlo, non incompatibile e non remunerata)". A scriverlo, in una nota, è il capogruppo di Art. - Democratici e Progressiti in consiglio comiunale Giustino Masciocco. "Viene da domandarsi" afferma Masciocco "come sarà possibile, per questa amministrazione, attuare tutte le aspettative colpevolmente seminate,…
"La politica si tenga debitamente a distanza dagli Uffici speciali della ricostruzione". Lo dice il deputato aquilano della Lega, Luigi D'Eramo, in vista della nomina dei coordinatori delle due strutture, Usra e Usrc, in sostituzione di Raniero Fabrizi e Paolo Esposito. "Ad oggi non è ufficiale l'elenco di coloro che hanno presentato la domanda – dice D'Eramo – ma è opportuno affermare alcuni principi di carattere generale. I due uffici sono centrali nelle dinamiche della ricostruzione e, per questa ragione,…
“Bisogna smetterla di considerare gli imprenditori come persone che fanno speculazione e che hanno un secondo fine. Gli imprenditori sono felici quando possono assumere i collaboratori. Con il varo delle nuove regole la classe politica ha dimostrato di non capire che cosa significa fare questo mestiere e di come si può stare vicini ad una categoria che sta reggendo l’economia del Paese”. Così il parlamentare abruzzese Antonio Martino, capogruppo di Forza Italia nella commissione Finanza e Tesoro della Camera dei…
E' l'Abruzzo la regione italiana pilota per la sperimentazione di un nuovo percorso diagnostico-terapeutico sulle malattie rare. Il progetto è stato presentato a Pescara dall'assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci e dal dottor Antonio Di Muzio, responsabile del Centro regionale per le malattie neuromuscolari del policlinico di Chieti. Riguarderà, nella fase iniziale, l'amiloidosi familiare, una grave patologia ereditaria che colpisce il sistema nervoso. "Il nostro obiettivo principale - ha spiegato Paolucci - è fornire al paziente dei punti di riferimento…
Chiudi