Politica

«Si parte a primavera, il 21 marzo». Il Ministro della Coesione Territoriale, Fabrizio Barca, ha annunciato, in più di un'intervista, il via alla ricostruzione dell'Aquila.
Sabato, 09 Marzo 2013 12:36

Italia Fragile

di
Mai più come a Mirandola, mai più come a Giampilieri, mai più come a Sarno, mai più come a L’Aquila   AI CAPI POLITICI DELLE COALIZIONI DELLE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE DI FEBBRAIO 2013 Vi scriviamo dai territori dell’aquilano colpiti dal sisma del 2009. Abbiamo amaramente pagato la fragilità del nostro territorio e siamo qui a chiedervi un preciso impegno perché tragedie come la nostra non accadano mai più. C’è una Grande Opera necessaria nel nostro Paese: la messa in sicurezza…
Passate le elezioni politiche, Appello per L'Aquila ha chiesto un atto di responsabilità ai consiglieri comunali per ristabilire, si legge sul sito, "un minimo di credibilità nelle istituzioni iniziando ad eliminare delle pratiche che, pur essendo consentite dalla legge, non attengono all’etica politica, fattore fondamentale per riconnettere i nodi di fiducia spezzati tra cittadini e rappresentanti. La consuetudine dei doppi/tripli incarichi istituzionali è, a nostro giudizio, una delle prime cose da eliminare. Insomma uno o fa il parlamentare o l’assessore…
Seduta straordinaria del Consiglio Comunale. Approvato il regolamento di contabilità e, in particolare, l'attuazione del nuovo sistema dei controlli interni, inizia la discussione sul riconoscimento di alcuni debiti fuori bilancio. La seduta vive momenti di tensione e imbarazzo al momento di decidere sulla liquidazione di una commissione tecnica consultiva per la stima di beni immobili. La vicenda: tra il 2004 e il 2005, Mario Di Gregorio, Giuseppe Galassi e Carlo Cafaggi, dipendenti comunali che compongono la commissione, si sarebbero riuniti…
L'Aquila, 7 marzo 2013. Si è incatenata al Monumento ai Caduti, qualche minuto prima l'inizio della seduta straordinario del Consiglio Comunale. Pina Lauria, candidata nelle file del Pd nel corso delle scorse elezioni amministrative, ha inteso così portare all'attenzione della città l'incredibile vicenda del suo condominio. La ditta Steda, creditrice presso gli enti locali e la Regione di alcune somme, ha contratto dei debiti con la ditta Silva, appaltatrice dei lavori del condominio dove viveva la signora Lauria, per un…
Chiudi