Politica

Si allarga il fronte del 'No' alla centrale a biomasse di Bazzano. Le donne del Partito Democratico e il capogruppo di 'Tutti per L'Aquila' in Consiglio comunale, Daniele Ferella, hanno espresso la loro avversione al progetto. "Siamo contrarie alla realizzazione di un impianto che andrebbe, tra l'altro, ad essere localizzato in una porzione dell'area aquilana già ampiamente interessata da consumo di territorio" ha dichiarato Gilda Panella, coordinatrice delle democratiche, aggiungendo che "all'incontro delle donne Pd abbiamo ritenuto utile la partecipazione…
“Un traguardo importante ai fini della normazione di aree che, da oltre trent’anni, aspettavano di essere ridefinite da un punto di vista urbanistico". A dirlo l'assessore alla ricostruzione Pietro Di Stefano, che ha così commentato la sospirata firma sul protocollo d’intesa tra il Comune e la Provincia dell’Aquila per la definizione della destinazione urbanistica delle cosiddette “aree bianche”, zone vincolate dal Piano regolatore generale del 1976 ad essere destinate a servizi, verde pubblico, parcheggi e attrezzature generali. Vincoli espropriativi decaduti…
Un ordine del giorno per dare mandato al sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente, di "effettuare ogni possibile tentativo, anche in qualità di presidente del Comitato ristretto dei sindaci e massima autorità sanitaria della città, affinché venga evitata la chiusura dell'unità operativa complessa di Medicina ospedaliera" e al presidente del consiglio comunale affinché l'organismo consiliare vigili "su ulteriori, possibili scippi ai danni dei cittadini aquilani", nonché per invitare il manager della Asl a rivedere l'atto aziendale. Il Consiglio comunale, riunito stamane in…
Doveva essere una seduta di consiglio comunale tranquilla, di routine, la prima convocata dopo la pausa estiva, non contando quella straordinaria tenutasi, qualche giorno fa, per dare la cittadinanza onoraria ai vigili del fuoco. Invece quello svoltosi oggi è stato un consiglio in cui la maggioranza ha scricchiolato e non poco sull'approvazione di una delibera di giunta che introduce una serie di significativi cambiamenti al bilancio di previsione 2013. Un ordine del giorno a dirla tutta nemmeno tra i più…
E compromesso fu. Il governo delle larghe intese non cadrà per colpa dell’Imu. L’esecutivo ha ceduto al primo ricatto berlusconiano e il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, non lo nasconde. “La decadenza del Cavaliere non inciderà sulla vita del governo”, ha detto convinto in una intervista a Radio1, a qualche minuto dalla deposizione delle motivazioni della sentenza di Cassazione sul processo Mediaset che ha reso definitiva la condanna di Silvio Berlusconi a 4 anni di reclusione per frode fiscale. "Non…
Chiudi