Politica

Era attesissimo il vertice di Fratelli d'Italia, fissato per le 17; dalla direzione regionale doveva uscire una rosa di nomi da sottoporre a Giorgia Meloni, e così è andata: oltre ai nomi, annunciati, del coordinatore regionale Etel Sigismondi e del sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi, sarebbero stati inseriti Guerino Testa e Antonio Tavani col taglio inatteso di Michele Russo. E' da questa lista che uscirà il candidato governatore della coalizione di centrodestra, a meno di ulteriori sorprese; Meloni ne discuterà al tavolo…
Continua a far discutere la possibile candidatura di Pierluigi Biondi a governatore di Regione Abruzzo.  Ne scrivevamo ieri: il sindaco dell'Aquila sta incontrando resistenze in seno a Fratelli d'Italia, il suo partito, la forza di coalizione che - stante l'accordo del tavolo romano - dovrà esprimere il nome del candidato, e così tra le forze civiche che continuano a sostenere la discesa in campo di Fabrizio Di Stefano. Ieri, il leader di Azione Politica Gianluca Zelli ha ribadito che le 'civiche d'Abruzzo'…
Alla manifestazione nazionale "Per l'Italia che non ha paura", promossa dal Partito Democratico per domenica 30 settembre, alle 14 in Piazza del Popolo a Roma, sarà presente anche il partito aquilano con un pullman già quasi pieno - partirà alle 11 dal piazzale del centro commerciale Meridiana - a cui si aggiungeranno diverse automobili private. A darne notizia è la deputata dem Stefania Pezzopane che, stamane, ha tenuto una conferenza stampa con Gilda Panella (membro della segreteria e responsabile Diritti e Pari…
"Il discorso politico sull’Abruzzo sembra incentrato solo sui nomi e sulla data del voto; ma il 10 febbraio, chiunque vincerà, si troverà ad affrontare la partita vera e più difficile, ossia agire e saper governare per risollevare l’Abruzzo dal baratro in cui la nostra regione è precipitata con il governo D’Alfonso". Così Fabrizio Di Stefano che, stamane, ha tenuto una conferenza stampa a Pescara col leader di Azione Politica Gianluca Zelli e con Piergiorgio Schiavo di Noi con l'Abruzzo per…
C'è da segnare in rosso una data: venerdì 28 settembre.  A quanto si apprende, Pierluigi Biondi avrebbe 'convocato' per quel giorno un incontro a Palazzo Fibbioni, mobilitando gli amministratori locali che aveva già coinvolto nella proposta di un "movimento del territorio", ideato per mettere insieme "le persone di buona volontà del centrodestra" oltre le "singole appartenenze politiche". Ebbene, è probabile che venerdì sapremo se il sindaco dell'Aquila sarà il candidato governatore della coalizione di centrodestra.  In queste ore, le voci si…
Chiudi