Politica

21 marzo 2013, primo giorno di primavera. L'inizio della ricostruzione tanto attesa. Il Ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca, ha illustrato nell'aula magna del polo di Scienze umane le attività finora svolte per i territori coinvolti dal sisma e ha definito il passaggio dalla fase di emergenza alla gestione ordinaria.  
Non solo istituzioni e tecnici presenti stamane all'Università all'incontro con il Ministro Barca. Oltre al Ministro, diverse le autorità presenti, come il Sindaco Cialente, il Governatore Chiodi e persino l'ex Sottosegretario Gianni Letta.
Sabato 23 marzo dalle ore 16 a Piazza Palazzo si festeggerà la "non ricostruzione". E' questa la provocazione di un cartello di diciannove associazioni e comitati cittadini, organizzatori di una giornata ricca di eventi in programma per questo sabato per far tornare a vivere la piazza che fu delle carriole tre anni fa e soprattutto per evidenziare chiaramente che la ricostruzione è tutt'altro che partita."Aspettando la ricostruzione vera, una festa per esorcizzare la mancata ricostruzione" si legge nel comunicato di 3e32 "scendiamo…
Il cronoprograma presentato una settimana fa dall'assessore alla Ricostruzione Pietro Di Stefano e il Sindaco Massimo Cialente sarà quasi sicuramente approvato oggi dal consiglio Comunale.
Intervista a Paolo Aielli, titolare dell'Ufficio speciale per la ricostruzione, che stamane ha affisso 94 targhe informative su altrettanti edifici della città pronti per essere ricostruiti. Si è parlato anche delle 23 assunzioni "nascoste": il Sindaco sapeva, ha confermato. 
Chiudi