Politica

La risposta del direttore generale della Regione Abruzzo Vincenzo Rivera sul presunto trasferimento dall'Aquila a Pescara di alcuni uffici regionali è "lacunosa" mentre è "assordante" il silenzio di Giovanni Lolli e Pierpaolo Pietrucci. A scriverlo, in una nota, sono i consiglieri del gruppo consiliare L'Aquila Futura, Roberto Santangelo e Luca Rocci. La nota completa È di ieri la denuncia dei sindacati della Regione Abruzzo sul possibile scippo degli uffici regionali in favore della città di Pescara; con quest'ultimo colpo di…
Venerdì 1 Giugno a Pescara si è riunita la segreteria regionale di Sinistra Italiana, che ha approvato un documento sottoposto alla discussione dal coordinatore regionale Daniele Licheri in cui si lancia la proposta di costruire per l'appuntamento elettorale abruzzese una lista unitaria della sinistra che, si legge in una nota dello stesso Licheri, "si collochi in autonomia rispetto al Partito democratico, alle destre e al movimento 5 stelle rimarcando il giudizio negativo sulle politiche del governo D'Alfonso come base di…
Giuseppe Conte ha giurato nelle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo il giuramento del presidente del Consiglio, è proseguita al Colle la cerimonia che ha visto i 18 ministri presentarsi davanti al Capo dello Stato per pronunciare la formula di rito ("Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della Nazione"). Successivamente, c'è stato anche il passaggio di consegne a Palazzo Chigi con Paolo…
Il bilancio consuntivo approvato al fotofinish e in una seduta lampo dal consiglio comunale il 30 maggio non è attendibile perché costruito su un avanzo di amministrazione gonfiato. A sostenerlo sono i consiglieri di opposizione Giustino Masciocco (Articolo 1 – Mdp), Angelo Mancini (L’Aquila sicurezza lavoro) e Elisabetta Vicini (Socialisti e riformisti), che ora annunciano azioni politiche, legali e amministrative “a tutela degli interessi della città”. “Sciatteria amministrativa” Sul rendiconto di gestione, attaccano Masciocco e Mancini (i due hanno tenuto…
La messa in discussione della legge sul "Dopo di noi": si presenta così il nuovo Governo Italiano, scatenando le reazioni di chi pone i diritti al centro della vita civile di un Paese. Il neo-ministro leghista alla famiglia e alle disabilità, Lorenzo Fontana, nel corso del programma L'aria che tira, attacca: "Rivedremo la legge sul Dopo di noi". "Una legge di grande civiltà attesa da decenni, non può e non deve essere messa in discussione", interviene così Gilda Panella, responsabile…
Pagina 10 di 717
Chiudi