Politica

Col centrodestra che sta facendo i conti, in queste ore, con l'accordo romano tra Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni che, di fatto, ha 'consegnato' i destini della coalizione nelle mani di Fratelli d'Italia, si fa strada, con una certa insistenza, l'ipotesi - per certi versi clamorosa - che vedrebbe tra i papabili alla candidatura il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi. In effetti, il nome di Guerino Testa - ancora favorito, sia chiaro - non scalda affatto i cuori di Forza…
"In un futuro non lontano il centrodestra tornerà al governo". Silvio Berlusconi lo dice fuori da Palazzo Grazioli, dopo il vertice con Matteo Salvini e Giorgia Meloni in cui si è sancita l'intesa di centrodestra per le prossime elezioni regionali, con la coalizione che si presenterà unita. E con una novità che sta mettendo in subbuglio la politica abruzzese: stando ai ben informati, infatti, la candidatura a governatore della Regione dovrebbe spettare a Fratelli d'Italia, e non a Forza Italia come…
Un "movimento del territorio", per mettere insieme "le persone di buona volontà del centrodestra", oltre le singole appartenenze politiche e "oltre le logiche elettorali di prossima scadenza".  A lanciare la proposta è il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi che, qualche giorno fa, ha contattato alcuni amministratori locali: "questo messaggio vi arriva - ha spiegato - perché siete in una lista di amministratori che godono della mia stima. Credo sia giunto il tempo di tornare a far sentire la nostra voce, a riconquistare…
Il segretario cittadino e consigliere comunale del PD, Stefano Albano, ha depositato stamane una interrogazione all’assessore con delega alle Politiche urbanistiche, l’onorevole Luigi D’Eramo, avente ad oggetto “il percorso del nuovo piano regolatore della città dell’Aquila”. Nessun intento polemico, ha tenuto a precisare Albano, tuttavia “riteniamo indispensabile avviare un processo di discussione in città sul documento urbanistico”. Albano in conferenza stampa - con lui c'erano i dirigenti del partito Mario Schettino, Leonardo Del Re e Cristina Equizi - ha ricordato come…
"Siamo contrari al conferimento della cittadinanza onoraria a Gianni Letta - e lo diciamo senza giri di parole - nel metodo ma soprattutto nel merito. Pensiamo che un tale riconoscimento dovrebbe testimoniare l'appartenenza ideale e unanime alla comunità cittadina. Proprio per questo la cittadinanza onoraria dovrebbe essere un provvedimento frutto di un processo di condivisione con tutte le forze che in consiglio rappresentano la città. Questo non è affatto accaduto, e tale conferimento dato da una sola parte politica equivarrebbe…
Pagina 10 di 767
Chiudi