Politica

Sono una dozzina su una pianta organica di oltre settanta posti le posizioni che risultano attualmente scoperte all’interno degli otto Utr (Uffici territoriali per la ricostruzione) dei comuni del cratere. Si tratta di scrivanie lasciate vuote da alcuni dipendenti che hanno vinto altri concorsi nella Pubblica Amministrazione e hanno chiesto il trasferimento. Un numero non basso ma nemmeno così alto da giustificare i toni allarmistici usati qualche giorno fa sulle pagine di NewsTown da Emilio Nusca (ex sindaco di Rocca…
"Nel giro di appena tre settimane dal giorno della candidatura, la mozione di Andrea Orlando è già riuscita ad essere percepita dagli iscritti credibile e chiara per il Partito Democratico". Lo sottolinea in una nota Andrea Martella, coordinatore della mozione Orlando; siamo a meno del 10% dei circoli che hanno espresso il loro voto congressuale, "ma il 33% su cui si attesta il Ministro della Giustizia è un segnale a dir poco significativo per il prosieguo di queste primarie", che culmineranno…
La Cgil Abruzzo chiede alla Regione l'apertura di un tavolo per risolvere la vicenda delle società partecipate dalle province, lasciata in sospeso con il passaggio delle competenze in capo alle regioni. La nota di Rita Innocenzi, segreteria regionale Cgil Ancora non si è risolta la vicenda delle società partecipate delle Province (Euroservizi della provincia dell’Aquila, Agena di Teramo, Provincia Ambiente di Pescara, Ops e Alesa di Chieti) che, va ricordato, esercitano funzioni oggetto di riordino transitate ed attualmente di competenza…
"La controriforma della legge 394 sui parchi e sulle aree protette approvata dal Senato e attualmente in discussione alla commissione ambiente della camera è pericolosa e snatura completamente la funzione dei parchi". Ad affermarlo, in una nota congiunta, sono Silvano Di Pirro, Enrico Perilli, Marco Fars e Maurizio Acerbo di Rifondazione comunista - Sinistra Europea. "Dopo 25 anni dalla sua approvazione" si legge nella nota aspettavamo una riforma seria che incidesse sulle criticità emerse nella applicazione della 394 e soprattutto…
Se è vero che, da qualche ora, circola - di nuovo - il nome di Marcello De Angelis, come possibile candidato unitario del centrodestra, è vero anche si tratta di una 'mossa' montata ad arte, e per motivi precisi: il primo, distogliere un poco l'attenzione dall'ipotesi Luca Bergamotto che si sperava di tenere coperta ancora qualche giorno; il secondo, esercitare una pressione - sebbene indiretta - su Pierluigi Biondi, considerato il rapporto privilegiato tra De Angelis e Giorgia Meloni. Se…
Pagina 2 di 503

 

Chiudi