Sport

Fine settimana da dimenticare per le abruzzesi di Serie A. Perdono pesantamente L'Aquila e Gran Sasso, escono sconfitte dal campo anche le Belve Neroverdi. In Serie B l'Avezzano cede in casa, mentre il Paganica torna vittoriosa dalla lunga trasferta di Catania. In Serie C1 promozione la Polisportiva Abruzzo vince in trasferta, come vince anche il Pescara (nella poule salvezza). Perde la Polisportiva L'Aquila. Tutti i risultati della domenica dalla Serie A alla U16, in attesa dell'omologazione del giudice sportivo:  …
Sconfitta pesante per L'Aquila Rugby Club che, nella settima giornata della poule promozione di Serie A, esce sconfitta dal "Tommaso Fattori". Vincono i Lyons Piacenza per 34-0 (5-0). Partono bene gli ospiti, tra le compagini più accreditate al salto di categoria, che realizzano tre punti al piede con un piazzato da centrocampo dell'apertura francese Mathieu Guillomot. Al 23' la prima meta dei Lyons è frutto del lavoro di mischia, mentre il pubblico fischia una decisione arbitrale dubbia. Alla mezz'ora il…
Il tecnico dell'Aquila Battistini alla vigilia aveva chiesto carattere e sacrificio, i suoi uomini lo hanno accontentato e, sfoderando una prestazione ai limiti della perfezione, hanno superato per 2-1 la capolista Matelica dopo essere anche andati inizialmente in svantaggio. La cronaca vede il Matelica andare in vantaggio al primo affondo. Due sul cronometro, accelerazione sulla mancina di Magrassi che salta Esposito e mette al centro dove Tonelli tutto solo non perdona dalla corta distanza. Ancora ospiti in avanti al decimo:…
Il Pescara Calcio a 5 alza bandiera bianca. Affossato dal caso di doping del portiere Capuozzo, da diversi problemi finanziari e dal fondato sospetto che un suo giocatore possa aver scommesso sulla sconfitta della propria squadra, il club ha deciso irrevocabilmente di ritirarsi da tutte le competizioni. Una decisione sofferta, ma necessaria. Per dire basta a una situazione diventata ormai insostenibile per i vice-campioni d'Italia e vincitori dell'ultima Coppa Italia. IL COMUNICATO DELLA SOCIETA' UN LUNGO CALVARIO "Dalla fine dello…
L'Aquila Rugby Club si stringe forte alla città nel giorno del ricordo e della memoria. Il 6 aprile 2009, nove anni fa, L'Aquila e la sua comunità cambiarono per sempre. Come ogni anno, il club anche in questo nono anniversario ha voluto ricordare le centinaia di vittime del terremoto, tra le quali anche i rugbisti Lorenzo "Ciccio" Sebastiani – il numero 1 del giovane pilone è stato ritirato da anni ed è cucito indelebilmente sul petto delle maglie neroverdi –…
Chiudi