Venerdì, 04 Dicembre 2015 22:27

L'Aquila si condanna a Siena con due errori fatali. I toscani vincono 3-1

di 
L'Aquila si condanna a Siena con due errori fatali. I toscani vincono 3-1 foto F.Lucente

L'Aquila nella notturna di lusso contro la decaduta Siena, interrompe la scia positiva regalando ai toscani i tre punti.

Fondamentali infatti, sul primo gol, l'errore di Bigoni che ha procurato il primo rigore, mentre - dopo il pareggio raggiunto nel secondo tempo da Piva - quello colossale di Zandrini che in area ha cercato di driblare l'attaccante, ha perso palla e fatto fallo procurando il secondo rigore con espulsione.

Peccato perché L'Aquila del secondo tempo, schierata con il 3-5-2 da Perrone, sembrava stesse schiacchiacciando il Siena con il solito funambolico Sandomenico quinto di centrocampo sulla destra, a far impazzire la retroguardia bianconera. 

Dopo il clamoroso errore di Zandrini, i rossoblù hanno avuto proprio con "Sasà" l'opportunità del clamoroso pareggio, fallendola di poco. 

L'Aquila sbilanciata alla generosa ricerca del pareggio, ha poi incassato il terzo gol sul più classico dei contropiedi.

Fondamentale sarà la gara del prossimo fine settimana col Rimini, stavolta tra le mure amiche del Fattori. (A.T.)

Ultima modifica il Venerdì, 04 Dicembre 2015 22:49
Chiudi