Venerdì, 21 Aprile 2017 12:05

Da Dublino all'Aquila: i tecnici del Leinster a Piazza D'Armi per allenare i giovani rugbisti

di 
Da Dublino all'Aquila: i tecnici del Leinster a Piazza D'Armi per allenare i giovani rugbisti foto Donatello Ricci

 

Il "Leinster Day" per la seconda volta all'Aquila. L'incontro di formazione ludica e sportiva con il prestigioso club di rugby di Dublino (Pro 12) e l'associazione sportiva Rugby Experience School del capoluogo abruzzese ha avuto luogo mercoledì scorso sul campo di Piazza D'Armi.

La partnership triennale tra le due realtà prevede una serie di attività di collaborazione e di scambi che si tengono annualmente in Italia ed in Irlanda. Punto di partenza l'arrivo ieri a L’Aquila dei rappresentanti della School of Excellence del Leinster: Kieran Hurrell e Kenneth Knagg.

"Siamo molto contenti di questa collaborazione che va avanti oramai da tre anni: da una parte una giovane e piccola realtà abruzzese, dall'altra il club tre volte campione d'Europa. Abbiamo incontrato dei veri professionisti, aperti al dialogo e al confronto senza mai porsi sul gradino della superiorità. Sentiamo spesso dire che ormai il rugby nella nostra città non ha futuro, noi crediamo che sia vivo e in crescita, grazie al lavoro costante di tutte le società del territorio", ha affermato Marco Junior Rotilio, tecnico e tra i fondatori di Rugby Experience.

Arrivati ieri nel capoluogo abruzzese, Hurrel e Knagg hanno partecipato alle attività dei due progetti principali portati avanti dalla società aquilana: il mini rugby e il progetto scuola. In particolare, ieri pomeriggio, hanno svolto un allenamento con gli atleti aquilani e lo staff tecnico della Rugby Experience School, mentre ieri mattina si sono recati in uno degli istituti scolastici che aderiscono all'iniziativa "La scuola e il rugby, alleniamo insieme il futuro", un percorso didattico rivolto agli alunni delle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado: "Siamo rimasti molto colpiti dall'entusiasmo. In particolare crediamo molto nella qualità del lavoro che la Rugby Experience School sta portando nelle scuole", ha dichiarato Kieran Hurrel.

Ieri sera il "Leinster Day" si è spostato a Roma, nella casa dell'Asd Arnold Rugby, club gemellato con Rugby Experience. Alcuni giocatori dell'Aquila Rugby Club, inoltre, hanno intrapreso una sessione di allenamento della mischia della prima squadra dell'Arnold, che milita nella C regionale laziale.

I tecnici della Leinster Academy torneranno in Italia il prossimo 18 giugno, in occasione della sesta edizione del "Rugby Experience Summer Camp".

 

Ultima modifica il Venerdì, 21 Aprile 2017 12:19

Articoli correlati (da tag)

Chiudi