Stampa questa pagina
Lunedì, 13 Agosto 2018 17:15

Castelvecchio Subequo: venerdì 17 agosto la III^ edizione del Memorial Antonio Padovani

di 

Venerdì 17 agosto, alle ore 15:30, torna il Memorial “Antonio Padovani”, alla sua III^ Edizione, che si terrà, come ogni anno, presso gli Impianti Sportivi “Italo Acconcia” a Castelvecchio Subequo (AQ).

Il Torneo è riservato ai giovani delle categorie Esordienti, Giovanissimi ed Allievi.

L'evento è organizzato anche quest'anno, grazie all’impegno ed alla tenacia del suo Presidente Gianni Costantini, dalla squadra di calcio a 5 di Castelvecchio Subequo “A.S.D. Antonio Padovani Fustal - Castelvecchio Subequo” con la collaborazione della Onlus Antonio Padovani, del Circolo Gaetano Salvemini e con il prestigioso patrocinio dell'AICS - Associazione Italiana Cultura e Sport - della Regione Abruzzo.

"Dopo l'enorme felicità data dalla decisione dell'anno passato di intitolare il nome della squadra di calcio a 5 a mio padre, vorrei cogliere l'occasione per complimentarmi con i risultati che la stessa ha avuto nel corso di quest'ultima stagione calcistica, conscio delle decisioni organizzative e di “mercato” che sicuramente porteranno ad ulteriori miglioramenti e successi nel massimo campionato regionale", le parole di Gianni Padovani, presidente della Onlus che porta il nome di suo padre.

"E' un onore, oltre che un piacere, vedere come il ricordo di mio padre resti vivo nel cuore e nella mente di quanti lo hanno incontrato, vissuto ed imparato a conoscere. E' assolutamente impagabile vedere la felicità e la spensieratezza sui volti di questi ragazzi che partecipano al Memorial facendo ciò che amano di più e allo stesso tempo ascoltare le parole di chi in passato ha avuto modo di conoscere il vero Antonio Padovani, impegnato politicamente e socialmente al fianco delle fasce più deboli ma anche come appassionato sportivo ed amante del “pallone”. Posso affermare che è proprio grazie al suo impegno che molti gli hanno voluto bene e lo hanno apprezzato, così come è sempre stato naturale fare per noi che siamo la sua famiglia. Perciò ogni anno è una soddisfazione pianificare questo ed altri eventi che coinvolgano la comunità castelvecchiese ed aquilana, due delle realtà che mio padre ha sempre avuto a cuore come uomo, cittadino e politico".

Articoli correlati (da tag)