Martedì, 19 Agosto 2014 14:44

L'Aquila Rugby Club: ecco nuovo logo e compagine societaria

di 
Il nuovo logo della società Il nuovo logo della società

L'Aquila Rugby Club si presenta alla stampa e alla città. Il nuovo sodalizio neroverde, che due mesi fa ha rilevato il titolo sportivo dall'Aquila Rugby 1936, ha presentato stamane il nuovo logo e la compagine societaria. Presenti all'incontro Mauro Zaffiri (presidente della società), Fulvio Angelini (uno dei quattro soci) e Andrea Papa (grafico e realizzatore del logo).

"Vogliamo trasmettere un rinnovato senso di appartenenza ai gloriosi colori neroverdi – ha dichiarato Zaffiri – riavvicinare la città alla squadra e viceversa”. Della stessa opinione è anche Angelini: “Ripartiamo da questo logo – ha evidenziato – dove ci sono diversi simboli dentro: lo scudo, il fiore della Basilica di Collemaggio e le fiamme verdi della passione”. Il nuovo logo è stato realizzato dall'aquilano Andrea Papa: "Nonostante non sia la mia prima esperienza di lavoro a servizio del rugby aquilano – ha sottolineato – considero la mia partecipazione alla vita del club come una conquista quotidiana, e non come un diritto acquisito negli anni. Sono orgoglioso di avere avuto la possibilità di realizzare il simbolo delle nostre future vittorie".

"Logo e compagine societaria rappresentano un modo nuovo, e al tempo stesso antico e autentico, di vivere il rugby". L'Aquila Rugby Club vuole rafforzare il patrimonio sportivo, ma anche sociale e culturale della città dell'Aquila. "Anche se non abbiamo a disposizione grandi disponibilità economiche – ha aggiunto Angelini – nella nuova società ci sono persone volenterose, che vogliono mettersi in gioco. Chiederemo la partecipazione di tutti, ognuno nelle proprie possibilità". Chiunque si vorrà avvicinare in modo propositivo all'Aquila Rugby Club sarà il benvenuto. "Non nascondiamo che ci siano dubbi da parte di qualcuno – ha dichiarato il presidente Zaffiri – ci sono diffidenze, dovute a una situazione economica oggettiva radicata nel corso degli anni. I problemi si risolvono con determinazione e onestà".

Andrea Papa Mauro Zaffiri Fulvio AngeliniPer ora, la struttura societaria è snella: non ci saranno, almeno per il momento, le figure del direttore generale e del direttore sportivo. Confermata la collaborazione con il responsabile dell'area marketing e comunicazione Marco Molina. La società di comunicazione Newstown srls (editrice di questo giornale), invece, curerà l'ufficio stampa: "Voglio ringraziare Isabella Franchi, che ha curato l'ufficio stampa in questi anni con professionalità e dedizione, e che lasciando il suo ruolo ha fatto una scelta professionale", ha sottolineato Zaffiri.

Dal punto di vista tecnico, sarà confermata la maggior parte della rosa che ha vinto il campionato di Serie A nella scorsa stagione, con alcuni innesti di qualità, necessari per affrontare un campionato duro come quello di Eccellenza. A settembre ci saranno delle amichevoli, mentre già sabato L'Aquila scenderà in campo al “Fattori” con una selezione nel IV "Memorial Lorenzo Sebastiani". Sono circa 40 gli atleti che si stanno allenando in queste settimane, compresi alcuni in prova.

 

I nuovi soci

Mauro Zaffiri (presidente), 61 anni aquilano, sposato e padre di due figli, di mestiere commerciante. E' attivo nel mondo del rugby aquilano da decenni, prima con il Cus e poi con L'Aquila, di cui era già stato dirigente poco prima del terremoto nel 2009 e direttore sportivo nella stagione 2013/2014. È stato inoltre vicepresidente della Gran Sasso Rugby. Ha ricoperto l'incarico di presidente nel Comitato Regionale Abruzzese (CRA) della FIR.

Fulvio Angelini, 54 anni aquilano, una figlia di 16 anni. Impegnato sin dal Liceo nei movimenti studenteschi, è stato poi assistente amministrativo in Consiglio e in Giunta Regionale. In questi ultimi anni, dopo il sisma, si è laureato ed ha lavorato come artigiano in una ditta di antiquariato, restauro e ricostruzione. Dallo scorso maggio lavora come impiegato in Regione Abruzzo.

Fulvio Vincenzo Giuliani, 59 anni aquilano, sposato e padre di due figli, è esperto di formazione e di sviluppo delle risorse umane. Già dirigente Telecom con responsabilità di aree territoriali e Partner Associate Consiel, si occupa da alcuni anni, come libero professionista, di progetti integrati di sviluppo. Assiste piccole e medie imprese e grandi gruppi industriali nelle politiche di implementazione delle competenze del personale. Collabora con amministrazioni pubbliche nella progettazione e nella realizzazione di piani di sviluppo territoriale. Esperto di progettazione, coordina e gestisce progetti complessi su tutto il territorio nazionale.

Aldo Zecca, 54 anni aquilano, due figli, è da sempre vicino al mondo del rugby. Imprenditore dal 1983, è titolare di Opere srl, azienda attiva nel campo dell'edilizia e della falegnameria.

 

Ultima modifica il Martedì, 19 Agosto 2014 15:01

Articoli correlati (da tag)

Chiudi